Sony spiega l’assenza del lettore 4K su PS4 Pro

Di Luca "Beard" Porro
13 settembre 2016

La notizia dell’assenza di un lettore 4K nella prossima PS4 Pro ha lasciato perplesse una grande quantità di persone.

Questo perché il lettore 4K é presente nella Xbox One S, che non offre un hardware avanzato come la PlayStation 4 Pro, e presenta un costo inferiore.

Jim Ryan, capo della divisione marketing di Playstation Europe, ha provato a spiegare in un’ intervista le motivazioni che stanno alla base di questa controversa scelta di Sony.

La decisione di Sony, ha spiegato Jim, è legata alla volontà della casa giapponese di concentrarsi sui videogiochi e non sull’intrattenimento in generale con PS4 Pro.

Per chi proprio non riuscisse a farne a meno, Sony offre la possibilità di guardare film in 4K e serie Tv, via streaming, grazie alle partnership con Netflix e YouTube.

Tutto questo, ha continuato Jim, perché Sony ritiene che PS4 Pro debba essere uno strumento solo dedicato al videogioco e al videogiocatore in termini di prezzo, specifiche tecniche, funzionalità e varie altre features; sposando oltretutto l’idea che Sony ha sul futuro del consumo dei contenuti video, e cioè che il consumatore si sta muovendo sempre più verso i servizi di streaming.

Ricordiamo quindi che Ps4 Pro uscirà il 10 Novembre con un prezzo maggiorato per l’Italia.

Fonte: Gamepur



Sono un neolaureato in scienze politiche e delle relazioni internazionali con la passione per i videogiochi fin da piccolo. Ho sempre cercato di coltivare la mia passione cercando di rendere gli altri partecipi delle sensazioni che provavo. Ogni piattaforma su cui ho giocato dal 1998 ad oggi ha contribuito alla mia formazione, e ha lasciato nella mia mente ricordi di emozioni donati da capolavori come Monkey island, Legacy of Kain, Suikoden 2 e Final Fantasy IX.