[SPECIALE] Call of Duty – L’intera Storia Zombie: Parte I

Di Andrea "Geo" Peroni
14 maggio 2017

Treyarch e Jason Blundell, dopo quasi 9 anni di totale segretezza e mistero, hanno finalmente svelato l’arcano: l’intera timeline di Call of Duty: Black Ops Zombies (e ovviamente anche World at War) ha una forma ben definita. Sin dagli albori della cosiddetta Storia Zombie, inaugurata con la mappa Nacht der Untoten nel 2008 sul quinto capitolo della serie sparatutto prodotta da Activision, i misteri intorno a ciò che le brillanti menti di Treyarch crearono sono stati tantissimi, e gli sconvolgimenti narrativi dell’ultimo Black Ops III Zombies non hanno fatto altro che aumentare i dubbi.

Molti avvenimenti, infatti, risultavano sino ad oggi una questione di difficile risoluzione. Cifrari ancora irrisolti, passaggi mancanti, risvolti narrativi non semplici da incastrare nell’immenso mosaico della storia. Con la pubblicazione dell’intera timeline, però, disponibile in lingua inglese sul sito ufficiale di Treyarch, le cose risultano ora molto più semplici da comprendere. È per questo che qui, su Uagna.it, abbiamo deciso di iniziare una serie di appuntamenti settimanali con l’intento di tradurre per voi tutto ciò che Jason Blundell ha deciso di confidare al monso. Da oggi per le prossime 5 settimane, esploreremo tutte le timeline proposte, e tutte le dimensioni create. E fidatevi se vi diciamo che, senza una lettura ben approfondita, i segreti inspiegabili della Storia Zombies rimarranno tali alle vostre menti.

TIMELINE INIZIALE: DA WORLD AT WAR A BLACK OPS 2 (Parte 1)

C’erano solo l’Etere e i Custodi. Tra di loro c’erano due esseri che sarebbero stati conosciuti sotto molti nomi. Uno sarebbe stato conosciuto come Dottor Monty, e l’altro come Uomo Ombra.

5 settembre 5 D.C. – Avendo scoperto che il pianeta è un passaggio per Agartha, gli Apothicon inviano meteore di 115 sulla Terra. Ritengono che l’umanità, un giorno, utilizzerà il 115 per muoversi guerra tra di loro, aprendo così un portale che permetterà agli Apothicon di fuggire dall’Etere Oscuro.

15 gennaio 1292 – La Grande Guerra tra umanità e Apothicon ha inizio.

14 aprile 1294 – Sir Pablo Marinus viene salvato dai tentacoli di un Margwa da quattro eroi sconosciuti. Successivamente verranno conosciuti come Primis.

31 dicembre 1299 – Insieme ai Custodi, i Primis sconfiggono gli Apothicon, concludendo la Grande Guerra.

1 gennario 1300 – Prima di scomparire apparentemente dalla storia, i Primis istruiscono il Re Lupo per iniziare a costruire Der Eisendrache.

19 settembre 1318 – Onorando l’ultima volontà del morente Re Lupo, il suo fedele servitore Arthur sparpaglia e sepellisce le sue ossa a Der Eisendrache, accompagnato dal lupo del Re.

20 settembre 1318 – Un portale temporale trasporta Arthur alla Risoluzione 1295 nel 2025, in Angola.

30 giugno 1908 – Una meteora contenente 115 si schianta vicino al fiume Tunguska Pietrosa.

30 agosto 1925 – Il dottor Edward Richtofen si unisce agli Illuminati.

4 febbraio 1931 – Grandi giacimenti di elemento 115 vengono scoperti vicino a Breslau, in Germania. Il dottor Ludwig Maxis viene inviato per investigare.

10 maggio 1931 – Maxis forma il Gruppo 935, una organizzazione internazionale dedicata allo studio dell’elemento 115. Maxis dice ai suoi scienziati che essi “rappresentano il futuro dell’avanzamento tecnologico”, e saranno “pioneri dell’evoluzione umana”. Il gruppo giura di lavorare in segretezza nei confronti dei loro rispettivi governi. Come lo stesso Maxis dice, “non possiamo permettere che questo potere finisca nelle mani sbagliate”.

5 novembre 1934 – Nasce Samantha Maxis. Sua madre muore durante il travaglio.

11 agosto 1936 – Maxis invita Richtofen ad unirsi al Gruppo 935. Lui accetta, agendo segretamente negli interessi degli Illuminati.

10 aprile 1937 – L’armata imperiale giapponese scopre frammenti del meteorite di 115 in una palude all’interno del terrotorio nipponico. Costruiscono la struttura del Sole Nascente per continuare la ricerca. La Divisione 9 viene costituita per controllare le operazioni.

14 giugno 1937 – Il governo degli USA scopre depositi di 115 nel Lago Groom.

2 giugno 1939 – Maxis e Richtofen iniziano gli esperimento sul teletrasporto con il Prottipo di Trasferimento della Materia, con un moderato successo. I soggetti vengono teleportati, ma la loro composizione chimica è alterata, lasciandoli in uno stato catatonico e modificato.

5 agosto 1939 – Utilizzando l’elemento 115, Maxis e Richtofen rianimano uno dei corpi teletrasportati per la prima volta. Inizialmente obbedisce, ma presto diventa violento e li attacca. Il soggetto viene soppresso.

3 settembre 1939 – Richtofen inizia lo sviluppo della Wunderwaffe DG-2.

23 novembre 1939 – Maxis si rivolge al Reichstag per nuovi fondi economici. La Germania approva, dimostrando interesse per la ricerca sulle armi, la tecnologia del teletrasporto, e la rianimazione dei morti.

4 dicembre 1939 – Durante il test di prova 151, Richtofen e il dottor Schuster riescono a teleportare una noce con successo. Questo è il primo test con successo dove la composizione chimica dell’oggetto è mantenuta costante durante tutto il processo.

5 dicembre 1939 – La “Consegna della Noce di Richtofen” non stupisce Maxis, che la definisce uno spreco di tempo. Maxis avvisa Richtofen che il Gruppo 935 sarà presto finanziato dalla Germania. Richtofen crede che questo potrebbe portare a defezioni di massa, e per questo decide di continuare gli esperimenti sul teletrasporto in gran segreto, insieme al dottor Schuster.

4 gennaio 1940 – Richtofen e Schuster conducono il primo test di teletrasporto su un essere umano, e Richtofen si offre volontario sicuro del successo dell’esperimento. Teletrasportato sulla Luna, si imbatte nell’MPD (Moon Pyramid Device), la Piramide dell’Etere nascosta dagli Apothicon. Mentre stava ispezionando la piramide, Richtofen viene elettrizzato e inizia a sentire le molte voci della corruzione, incluse quella dell’Uomo Ombra. Il dispositivo successivamente lo teletrasporta a Shangri-La. Corrotto dall’Etere Oscuro, Richtofen lentamente impazzisce per la sua ossessione di trovare Agartha.

5 gennaio 1940 – Richtofen viene adorato dai nativi di Shangri-La, e viene costruito un altare in suo nome. Richtofen vede la Pietra Focale per la prima volta.

23 gennaio 1940 – Dopo un mese di assenza, Richtofen torna da Schuster con il progetto per costruire la Stazione Grifone sulla Luna.

24 gennaio 1940 – Richtofen rinuncia al suo coinvolgimento con gli Illuminati. Quando gli viene chiesto il motivo di tale addio, risponde “Teddy era un bugiardo”.

13 marzo 1940 – Inizia la costruzione della Stazione Grifone. Frustrati dall’alleanza di Maxis con la Germania, altri scienziati del Gruppo 935 si uniscono alla causa di Richtofen.

13 luglio 1940 – Maxis ordina alla sua assistente Sophia di scrivere una lettera all’alto comando del Reichstag, per richiedere ulteriori fondi. Sebbene riferisca che la produzione di massa avrà inizio di lì a breve, a Der Riese mancano non solo i fondi ma anche quantitativi sufficiendi di elemento 115.

1 agosto 1940 – In risposta alla richiesta di Maxis, la Germania crea due nuove strutture per il Gruppo 935. Si tratta della struttura del teatro (Kino), riqualificato per lo scopo, e il manicomio di Wittenau a Berlino (Verruckt).

18 agosto 1940 – A seguito della richiesta della Germania, il Giappone consegna la struttura del Sole Nascente al Gruppo 935. La Divisione 9 rimane comunque impiegata nel sito.

3 ottobre 1940 – Il Gruppo 935 crea un nuovo stabilimento di ricerca in Siberia, vicino al fiume Tunguska.

6 novembre 1940 – Il Gruppo 935 crea un nuovo stabilimento di ricerca in Austria, a Der Eisendrache.

24 giugno 1941 – La moglie di Nikolai Belinski viene uccisa durante l’avanzata dei tedeschi all’interno dell’Unione Sovietica. Cercando di superare il dolore, Nikolai si rifugia nella vodka.

11 gennaio 1942 – Maxis regala Fluffy a Samantha. Il cane sta aspettando una cucciolata.

20 gennaio 1942 – Maxis compila il primo documento per il progetto.

26 gennaio 1942 – Nei dati raccolti, Maxis cataloga le aree con ricchi depositi di elemento 115. Include informazioni riguardo le sue varie applicazioni e cita la rianimazione delle cellule morte come un possibile effetto collaterale.

30 gennaio 1942 – Richtofen completa il prototipo della Wunderwaffe DG-2.

1 febbraio 1942 – Con la Stazione Grifone completata, Richtofen nomina il dottor Groph come capo scienziato, e ritorna sulla Terra per continuare la “sceneggiata” con Maxis. Lavorando ancora con Schuster, Groph deve scoprire come attivare l’MPD.

2 febbraio 1942 – In un discorso al suo staff, Groph parla della Stazione Grifone come una base operativa permanente.

17 aprile 1942 – Maxis completa il prototipo della Ray Gun nella struttura del Sole Nascente. H. Porter lavora nello sviluppare il modello di seconda generazione di tale arma.

13 giugno 1942 – Come conseguenza dei portali temporali nella struttura Kino nel 1965, il dottor Monty attraversa e offre alcuni piccoli consigli. Il primo è quello di sviluppare degli elisir di elemento 115 fuso, per il Gruppo 935. In questo modo gli scienziati creano 4 bibite medicinali note come Juggernog, Quick Revive, Speed Cola e Double Tap.

28 giugno 1942 – Il Gruppo 935 continua lo sviluppo di una macchina di potenziamento per le armi.

18 luglio 1942 – Groph e Schuster scoprono accidentalmente come caricare la MPD. Quando Schuster uccide un ratto vicino al dispositivo, la sua morte inizia inspiegabilmente ad alimentare un serbatoio, caricando la piramide. I due scienziati riportano la scoperta a Richtofen.

20 luglio 1942 – Richtofen inizia a inviare soldati e scienziati sulla Luna per essere sacrificati. Le loro anime serviranno ad alimentare la piramide.

5 novembre 1942 – Takeo Masaki viene inviato dall’Imperatore a visionare il lavoro del Gruppo 935 e della Divisione 9 alla struttura Sole Nascente.

8 dicembre 1942 – Richtofen invia gli elisir di elemento 115 alla Stazione Grifone. Gli scienziati svilupperanno la bibita Mule Kick.

9 dicembre 1942 – Il fratello di Nikolai viene ucciso nella battaglia di Stalingrado.

14 dicembre 1942 – Richtofen crea le Scimmie Bomba.

16 dicembre 1942 – In una nota personale, Maxis esprime i suoi dubbi sull’impatto che l’elemento 115 ha avuto sulla mente e il comportamento di Richtofen. Non fidandosi più di lui, si domanda se sia stato un errore invitarlo nel Gruppo 935.

20 dicembre 1942 – Accompagnato da Sophia, Maxis si trasferisce nella struttura di Kino per concentrarsi sulla creazione dell’esercito di non-morti per la Germania. Samantha viene lasciata alle cure di Richtofen.

8 gennaio 1943 – Maxis teme che lui e Sophia siano diventati troppo intimi. Per questo valuta l’idea di trasferirla.

16 gennaio 1943 – Nikolai viene catturato dai tedeschi durante la battaglia di Stalingrado. Diventa un soggetto per gli esperimenti del Gruppo 935.

27 gennaio 1943 – Maxis riporta il successo dell’esperimento con il soggetto 2-6, i quali raptus violenti sono stati notevolmente ridotti. Maxis crede che “questo metodo di trattamento sarà efficace al 100% in molti casi”.

2 febbraio 1943 – Finisce la battaglia di Stalingrado.

10 febbraio 1943 – Maxis riporta che il trattamento è stato perfezionato. Crede che il soggetto 2-6 possa mantenere l’effetto più a lungo di 26 ore, e che perciò che la consegna dell’esercito zombie possa essere accelerata.

12 febbraio 1943 – Dopo aver attaccato un addestratore, il soggetto 2-6 viene ucciso e diventa un nuovo fallimento.

18 maggio 1943 – Harvey Yena inizia il suo lavoro con il Gruppo 935.

4 giugno 1943 – I Primis arrivano dalla Dimensione 63. Nel tentativo di evitare gli eventi che stanno per accadere, progettano un piano per fermare il Richtofen di questa dimensione.

11 giugno 1943 – Richtofen viene contattato da Maxis dalla Casa, che lo avvisa che “i soggetti del test non devono essere risvegliati, il caos che provocherebbero sul futuro da individui così semplici potrebbe essere catastrofico”.

15 giugno 1943 – Takeo riferisce all’Imperatore che il lavoro svolto alla struttura Sole Nascente è inaccettabile.

19 luglio 1943 – Primis Richtofen viene teletrasportato alla Casa ad Agartha, riunendosi con il Maxis di quella dimensione.

24 luglio 1943 – Per ordine dell’Imperatore, Takeo viene imprigionato dal Gruppo 935 e dalla Divisione 9. Viene utilizzato come cavia per gli esperimenti.

14 luglio 1944 – Dopo il fallimento del soggetto 2-6, Maxis riporta nuovi successi con l’esercito di zombie. Tuttavia, continua a credere che i non-morti non possano essere controllati.

2 settembre 1944 – Pablo Marinus, una spia messicana, viene catturato dal Gruppo 935 a Der Eisendrache.

9 maggio 1945 – Nella sua cella, Pablo scrive delle sue visioni su una grande guerra. Parla di una “grande battaglia contro strane creature simili a demoni che cercano di divorare la Terra”. Nella sua visione, Marinus vede quattro cavalieri che lo proteggono da morte certa. Scrive anche che i quattro cavalieri hanno delle tuniche simili a quelle viste a Der Eisendrache.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.