[SPECIALE] Call of Duty – L’intera Storia Zombie: Parte VI

revelations
Di Andrea "Geo" Peroni
25 giugno 2017

Finalmente, dopo tante settimane, siamo giunti alla conclusione della traduzione dell’intera Storia Zombie di Call of Duty. Nel gigantesco mosaico di Jason Blundell e Treyarch, è rimasta solo una timeline da scoprire, i cui segreti sono rimasti celati sino all’ultimo: Agartha, la nuova dimensione di Black Ops III Zombies.

TIMELINE AGARTHA

LA CHIAVE DELL’EVOCAZIONE – I Custodi creano la Chiave dell’Evocazione, un dispositivo che permette loro di manipolare l’Etere. Sfruttando il potere sopra la realtà stessa, creano Agartha.

IL PRIMO DISPOSITIVO DI TRASFERIMENTO – I Custodi acquisiscono l’abilità di viaggiare attraverso le dimensioni.

L’ETERE OSCURO – Alcuni Custodi iniziano a sperimentare l’Etere Oscuro, che corrompe e corrode le loro anime. Tra questi, c’è l’Uomo Ombra.

LA PIRAMIDE DELL’ETERE – I Custodi corrotti creano la Piramide dell’Etere, un dispositivo dall’incommensurabile potere. Nasce un conflitto tra i Custodi corrotti e quelli non condizionati dall’Etere Oscuro.

LA GUERRA DI AGARTHA – Durante la Guerra tra Custodi, i corrotti nascondono la Piramide di Etere su una luna appena scoperta in una nuova dimensione. Dopo aver cacciato i Custodi corrotti dall’Etere Oscuro dalla creazione, i rimanenti Custodi decidono di diventare Guardiani della realtà. Intrappolati nell’Etere Oscuro, i Custodi corrotti si evolvono fino a diventare gli Apothicon. Il loro più grande desiderio è quello di tornare ad Agartha.

IL PRIMO ARRIVO – Con l’aiuto del Dr. Monty, il Drone Maxis arriva alla Casa ad Agartha. Nonostante l’assenza della sua anima, Monty crea un corpo fisico per Maxis identico a quello della Dimensione 63.

L’ARRIVO DI SAMANTHA – Monty porta Samantha alla Casa, che si riunisce con l’incarnazione di suo padre Maxis della Dimensione 63.

LA CORRUZIONE DI SAMANTHA – Sapendo che Samantha è corrotta dall’Etere Oscuro, Monty allontana la ragazzina da Maxis e dalla casa.

L’ISOLAMENTO DI MAXIS – Solo e abbandonato nella Casa, Maxis spera che Richtofen abbia il coraggio di sistemare quello che hanno combinato in tutti gli anni passati.

LA SCOPERTA DELLA TERRA VUOTA – Avendo osservato Monty per molto tempo, Maxis usa il teletrasporto nella Casa per studiare ed esplorare altre dimensioni. Una di queste è la Terra Vuota, dove una versione alternativa di Maxis ha costruito la Base Zero, una struttura che colleziona e replica artefatti collezionati da molteplici timeline differenti. Tuttavia, il suo tentativo di manipolare la Terra Vuota crea una realtà troppo fragile per esistere.

IL RITORNO DELL’INNOCENZA – Monty riporta Samantha a Maxis, la sua innocenza è stata ristabilita.

IL PIANO DI MONTY – Monty spiega a Maxis che il paradosso multiversale deve essere risolto. Una nuova realtà può essere creata, una libera dalla minaccia degli Apothicon, ma per farlo l’unico modo è sfruttare le anime di chi ha attraversato le fratture temporali ed è sopravvissuto.

IL KRONORIUM – Tra gli artefatti che il Maxis della Terra Vuota ha collezionato nella Base Zero, c’è un antico libro conosciuto come Kronorium. Una cronaca completa della storia passata e futura, di ogni realtà. Protetta da molte contromisure, la struttura può essere accessibile solamente a chi possiede un’anima.

IL VIAGGIO DI RICHTOFEN INIZIA – Maxis spiega a Richtofen il piano per mettere in sicurezza il Kronorium e per localizzare la Chiave dell’Evocazione. Ascoltando gli echi delle sue altre versioni, Richtofen sviluppa anche una particolare connessione con Sam Stuhlinger, e decide di utilizzare i Victis per recuperare il Kronorium.

LA MANIPOLAZIONE DI STUHLINGER – Dopo aver supervisionato la costruzione del laboratorio sotto Alcatraz, Richtofen torna alla Casa, dove inizia a comunicare con Stuhlinger. Insieme, i due persuadono i Victis a viaggiare in diverse location per cercare il Kronorium.

IL RITROVAMENTO DEL KRONORIUM – I Victis arrivano alla Terra Vuota, nella Base Zero, e ritrovano il Kronorium.

LE FIALE DI SANGUE DEI VICTIS – Richtofen recupera il sangue dei Victis da Zombie Richtofen.

L’ARRIVO DI EDWARD – Richtofen raccoglie l’anima di un innocente Eddie Richtofen dalla Dimensione 2210, inviandola alla Casa dove Monty gli restituisce una forma fisica.

SAMANTHA INCONTRA EDWARD – Eddie e Sam si incontrano per la prima volta. Samantha scrive nel suo diario che a Edward non piace condividere i giocattoli.

LA FELICITÀ DEI BAMBINI – Monty regala nuovi giocattoli a Sam e Eddie.

LA FRAGILITÀ DELLA MEMORIA – Maxis nota come il teletrasporto e il viaggio interdimensionale abbiano un profondo impatto sulla mente. Egli ha paura che la confusione tra memorie passate, presenti e future possa portare al collasso della realtà stessa.

L’ARRIVO DELLE ANIME – Le anime di Takeo, Nikolai e Dempsey giungono nella casa. Maxis intima a Eddie e Sam di chiudere le finestre, mettere via i giocattoli e raggiungerlo nella base della Casa (la scena conslusiva di Origins, ndr).

LA RINASCITA DEI BAMBINI – Monty crea dei corpi fisici per le anime dei giovani bambini appena arrivati ad Agartha, restituendo loro la propria innocenza.

L’ARRIVO DEI PRIMIS – I Primis portano la Chiave dell’Evocazione alla Casa, dove Maxis accidentalmente rilascia l’Uomo Ombra che libera gli Apothicon dall’Etere Oscuro. I Primis decidono di combattere a fianco di Monty per la battaglia finale contro l’Uomo Ombra.

REVELATIONS – Con la scomparsa dell’Uomo Ombra e degli Apothicon, Monty scopre che i Primis hanno bevuto sangue di anime provenienti da universi che non esistono più. Il paradosso deve essere risolto…

 



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.