Svelati nuovi dettagli su One Piece: Burning Blood

uagna one piece
Di Matteo "bovo88" Bovolenta
21 ottobre 2015

Dopo essere stato annunciato nel corso della pre-conferenza Sony al TGS 2015, Bandai Namco Entertainment ha svelato oggi nuovi dettagli su One Piece: Burning Blood, un nuovo e dinamico gioco di combattimenti con protagonista il pirata più famoso al mondo, Monkey D. Rufy.

Affronta incredibili combattimenti in mischia con Sabo, Ace, Eneru, Crocodile e Bartolomeo, direttamente dall’anime e il manga di “One Piece”. Ma non mancherà neppure Smoker, oltre a molti nuovi personaggi che saranno presto svelati!

onepieceburningbloodfoto3

Grazie a una serie di nuove caratteristiche, One Piece: Burning Blood aggiunge un maggiore livello strategico ai combattimenti. Hai sempre sognato di vedere Rufy, Sabo e Ace combattere insieme ed affrontare i nemici come una vera squadra? Ora potrai creare una squadra di 3 personaggi e scambiarli a tuo piacimento per ottenere un maggiore vantaggio tattico. Inoltre, alcuni personaggi potranno utilizzare le speciali Rogia Move, in grado di scatenare una serie di capacità uniche, come bruciare i nemici o muoversi più velocemente di un fulmine! I frutti Rogia consentiranno anche di sfruttare la Rogia Guard, che renderà alcuni personaggi invulnerabili da ogni attacco fisico per un determinato periodo di tempo. Tuttavia, con il potente colpo Haki sarà possibile annullare la guardia.

Ultimo dettaglio ma non certo meno importante, proprio come nel manga originale, i frutti del diavolo potranno essere usati per lanciare alcuni devastanti attacchi speciali e sfoderare una serie di potenti attacchi speciali rinforzati!

Il gioco sarà disponibile in Europa, Medio Oriente, Africa e Australasia nel corso del 2016 per PlayStation 4, Xbox One e PlayStation Vita!



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.