The Avengers – Il videogioco mai realizzato

Di Andrea "Geo" Peroni
2 dicembre 2015

Tutti noi conosciamo gli Avengers, il gruppo di supereroi Marvel che ha esordito al cinema nel 2012 con il film omonimo e che quest’anno ha fatto la sua seconda apparizione, in Age of Ultron. Non tutti sanno, però, che THQ, prima del fallimento, stava sviluppando un videogioco in prima persona dedicato ai Vendicatori, che sarebbe uscito in contemporanea con il primo film. Un videogioco che sfortunatamente non venne mai terminato.

Il titolo, come già detto, sarebbe stato in prima persona, e avrebbe presentato una storyline completamente inedita, scritta da nientemeno che Brian Michael Bendis. Lo sceneggiatore, nel 2010, data di inizio dei lavori sul gioco, era anche colui che orchestrava la testata principale dei Marvel Comics, appunto Avengers: sotto le sue mani sono passati grandi eventi degli ultimi anni, come Secret Invasion e Avengers Vs. X-Men. Il gioco di THQ avrebbe dovuto in parte riprendere la trama di Secret Invasion: in questa saga Iron Man (vincitore della Guerra Civile dei supereroi l’anno precedente) scopre che i mutaforma Skrull hanno preso le sembianze di molti eroi della Terra, preparandosi ad invaderla. I nemici del gioco sarebbero stati infatti gli Skrull, e i Vendicatori (qui impersonati da Iron Man, Captain America, Hulk e Thor, tutti giocabili) avrebbero dovuto ovviamente salvare il pianeta.

Un vero peccato, anche perchè i fumetti Marvel, negli ultimi anni, non hanno mai avuto trasposizioni videoludiche importanti, come invece successo a Batman con la serie Arkham di Rocksteady Studios.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.