The Crew – Il nuovo MMO di guida di Ubisoft

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
7 luglio 2013

Una delle novità presentata da Ubisoft all’E3 2013 è stato The Crew, sviluppato in parternship tra Ivory Tower e Reflections, ed è sicuramente uno dei giochi di guida più interessanti annunciati nell’ultimo periodo, anzi si può dire che sia il primo vero MMO di guida che voglia sfondare e farsi un nome, soprattutto sulle console next-gen.

 

Born in USA

crewoffroaduagnaIl titolo si presenta come un racing game open world ambientato sulle strade del territorio statunitense, non tutto ovviamente, e darà la possibilità di guidare tra le strade di New York e Los Angeles passando per zone desertiche e montuose, dalla Death Valley alle Grandi Pianure, quindi potremo calcare terreni di qualsiasi tipo: asfalto, neve, sabbia, terra, erba.
A detta degli sviluppatori la mappa sarà enorme, divisa in 5 grandi regioni che si sbloccheranno avanzando nel gioco, avrà 10.000 km di strade percorribili e per passare dalla West Coast alla East Coast ci vorranno circa due ore.
Senza alcun dubbio quindi potremo sfrecciare con le nostre auto in un ambiente vastissimo e nel frattempo ammirare quello che il territorio americano ha da offrire.

Tuning & libertà

crwworldUna delle caratteristiche principali di questo nuovo gioco, oltre alla struttura sandbox, è la possibilità di iniziare una gara multiplayer, fino a 8 giocatori, senza passare per lobby per il matchmaking o menù, inoltre da quanto rilasciato dagli sviluppatori, i server potranno gestire un numero illimitato di utenti connessi online.
Ogni volta che passeremo accanto a qualche punto di interesse potremo avviare una gara e decidere se affrontarla da soli, con qualche amico online o con altre persone connesse da tutto il mondo e saremo lanciati in sfide di diverso tipo come ad esempio: gare su circuito, i takedown, gli inseguimenti, le corse a tappe o a tempo, sfide a cronometro e gare personalizzate.
Ogni componente potrà scegliere l’impostazione dell’auto più utile per completare l’obbiettivo della missione grazie ad ampie possibilità di modifica e di tuning, infatti sarà consentito costruirsi un’automobile letteralmente pezzo per pezzo, partendo da ruote e sospensioni fino ad arrivare alla forma ed alle caratteristiche della carrozzeria inserendo adesivi, livree, cerchioni, paraurti, minigonne e spoiler.
C’è da aggiungere che in ogni momento avremo la possibilità di tornare nella solitudine della campagna in giocatore singolo, lasciando all’utente la possibilità di scegliere quale tipo di esperienza preferisce.

Grandi aspettative

A fare da contorno ci sarà un’applicazione per smartphone e tablet, ancora in via di sviluppo, in cui sarà possibile selezionare la destinazione desiderata per gareggiare e soprattutto effettuare delle modifiche alla propria macchina, il tutto in tempo reale.
Il modello di guida visto nei video rilasciati durante la conferenza Ubisoft all’E3 2013 è di chiaro stampo arcade ed ha dato l’impressione di essere un po’ troppo “scivoloso”, anche se c’è da dire che è ancora un titolo in fase di sviluppo e ha ancora molto tempo per essere perfezionato.
Per quanto riguarda la grafica, il gioco sembra molto ben curato con dei bei effetti luminosi e con dettagli molto precisi per quanto riguarda le auto, non siamo a livelli di Forza Motorsport 5 ma essendo un MMO questo titolo deve sostenere una maggiore quantità di calcolo dei dati visto il grandissimo mondo in cui si basa, quindi da quanto visto fino adesso siamo rimasti piacevolmente colpiti.

Le auto confermate fino adesso sono 6: Chevrolet Camaro RS 1969, Chevrolet Camaro SS 2010, Ford Mustang GT 2011, Ford Focus RS 2010, Nissan Skyline GT-R (R34) e RUF 3400 K.

Concludendo possiamo dire che The Crew è un titolo dal grande potenziale, visto le novità che introduce e visto il settore in cui si va ad insediare. Ci sono ancora alcune cose da chiarire e su questo gli sviluppatori hanno la bocca cucita, ma visto che il titolo è ancora in fase di sviluppo non appena ci saranno news noi saremo qui ad esporvele, intanto vi informiamo che l’uscita del gioco è prevista per il primo trimestre del 2014 su PS4, Xbox One e Pc.

 

 

Sito ufficiale



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.