The Division – Il meteo e il ciclo giorno-notte influenzeranno il gameplay

uagna the division
Di Marco "Bounty" Di Prospero
25 ottobre 2015

The Division è uno dei tanti titoli in sviluppo presso Ubisoft. Il gioco è un MMO e arriverà il prossimo 8 Marzo 2016 su PS4, Xbox One e PC. In particolare, il titolo sarà ambientato in una New York post apocalittica e il nostro compito sarà principalmente quello di salvare delle vite, facendo attenzione alle insidie che troveremo durante il nostro cammino. Inoltre, come dichiarato dagli stessi sviluppatori, dovremo fare anche attenzione al meteo e al ciclo-giorno notte. Questi due aspetti infatti, influenzeranno molto il giocatore che, in caso di un tempo precario, potrebbe perdere l’orientamento o, ancora, incontrare difficoltà nell’individuare i nemici che si trovano nelle vicinanze. Per questo motivo, durante la notte o, in caso di brutto tempo, avremo la possibilità di rifugiarsi nei tanti edifici sparsi per la mappa di gioco, in modo da poterci proteggere dagli eventi atmosferici e per passare la notte.

thedivision1

D’altra parte, anche muoversi di giorno potrebbe avere degli svantaggi; infatti i nostri nemici, potrebbero individuarci con più facilità. Dovremo quindi decidere volta per volta cosa fare, a seconda delle nostre esigenze.

Prima di concludere, vi ricordiamo che noi di Uagna ci troviamo al Games Week 2015 di Milano, in cui abbiamo avuto l’occasione di intervistare Davide Tosini, PR Manager di Ubisoft, a cui abbiamo rivolto anche alcune domande su The Division (clicca qui per leggere l’intervista).



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.