The Elder Scrolls Online diventa Free-to-Play e arriva su console

uagna elder scrolls online
Di Matteo "bovo88" Bovolenta
22 gennaio 2015

teso1Bethesda SoftworksZenimax Online, hanno da poco annunciato la data di uscita per PlayStation 4 e Xbox One di The Elder Scrolls Online, il MMORPG sul mondo della celebre serie di Bethesda e già disponibile per PC e Mac da qualche mese.

Il gioco che prenderà il nome di The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited, arriverà su console il 9 giugno 2015 e conterrà al suo interno tutti gli aggiornamenti usciti fino ad ora su PC, compresi i nuovi sistemi Justice e Champion e soprattutto passarà alla formula del Free-to-Play.

Inoltre, finalmente, gli utenti non dovranno più pagare un abbonamento mensile per giocare. Infatti basterà comprare il gioco per avere a disposizione moltissime ore di contenuti senza dover sborsare un soldo, vi saranno comunque elementi facoltativi da acquistare in-game con le Corone, il nuovo sistema economico introdotto. Nel Crown Store invece ci saranno oggetti pratici e personalizzati sempre acquistabili con le Corone. A tutti i giocatori verranno offerti aggiornamenti e novità con cadenza regolare e gratuitamente.

Tamriel Unlimited a partire dal 17 marzo arriverà anche su PC e Mac Tutti gli account di gioco, aperti o chiusi, verranno aggiornati a quest’ultima edizione nel mese di marzo e gli ex giocatori saranno invitati a provare le novità introdotte.

In aggiunta, Bethesda offrirà ESO Plus agli utenti che vorranno pagare una tariffa mensile singola per un abbonamento premium, che include bonus di gioco esclusivi, un quantitativo mensile di Corone da usare nel negozio e l’accesso a tutti i pacchetti DLC mentre si rimane abbonati. I giocatori PC e Mac con abbonamenti attivi in data 17 marzo saranno inseriti in modo automatico nel programma ESO Plus, beneficiando quindi di tali privilegi.

Di seguito vi mostriamo il cinematic trailer pubblicato in seguito all’annuncio:



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.