The Last of Us – Rilasciata la patch 1.05 e un nuovo DLC

Di Marco "Bounty" Di Prospero
17 ottobre 2013

Nonostante siano passati ben quattro mesi dalla data di rilascio di “The Last of Us”, i ragazzi di Naughty Dog stanno continuando a supportare il titolo, con aggiornamenti e contenuti aggiuntivi.

the-last-of-us-territori-abbandonati-2

Nella giornata di ieri, 16 Ottobre, è stata infatti rilasciata la Patch 1.05 che contiene i seguenti miglioramenti:

Gameplay

  • Risolto il problema occasionale per cui i giocatori della squadra vincente ottenevano dalle scorte i machete e gli oggetti già creati, mentre ai giocatori della squadra perdente venivano assegnati oggetti non contemplati.
  • I giocatori non otterranno più armi extra già complete (molotov / bombe / armi acquistabili) quando la propria squadra accumula un ampio margine di vantaggio.
  • Risolti i problemi di coerenza nella generazione di armi extra: sarà ridotta nelle partite più combattute e accentuata in quelle meno equilibrate. Dopo aver ricevuto un’arma extra, tuttavia, ogni giocatore non potrà ottenerne altre fino a quando la partita non avrà fatto registrare una specifica quantità di progressi.
  • L’algoritmo di generazione dei 2 x 4 ha subito modifiche nelle modalità Caccia ai rifornimenti e Interrogatorio
  • Risolto il bug occasionale che impediva di ricevere un 2 x 4 in determinate partite.
  • Ridefinita la logica di generazione dei 2 x 4. Il primo 2 x 4 comparirà solo a partita inoltrata per riequilibrare le dinamiche di gioco.
  • Ridotto il numero complessivo di 2 x 4 che possono essere generati in una partita e introdotto un sistema di requisiti basati sullo svolgimento della partita stessa.
  • Il colpo aggiuntivo con le armi da mischia modificate è stato spostato dal livello Picchiatore 1 al livello 2, mentre il recupero di salute legato ai colpi in mischia è passato dal livello 2 al livello 1.
  • Aggiunto un bonus di pezzi per i giocatori entrati a partita in corso. Il bonus è determinato in base al momento dell’accesso e ha lo scopo di colmare il divario tra i giocatori subentrati e quelli presenti sin dall’inizio della partita, che potrebbero godere di un vantaggio in termini di pezzi.
  • Le partite non avranno effetto sulle missioni o sui progressi del clan per i giocatori entrati a più di due minuti dall’inizio.
  • Risolto il problema che impediva di raccogliere determinati oggetti in alcune aree di Checkpoint e Lakeside.
  • Introdotta una modifica che impedisce ai giocatori di arrampicarsi sull’asta della bandiera inclinata nella mappa Liceo.
  • Risolto il problema che determinava il calo di dettaglio grafico nel livello La diga.

Modalità “Interrogatorio”

  • Le partite finiscono in pareggio solo quando entrambe le squadre si trovano allo stesso livello di completamento. Se una squadra ha accumulato più interrogatori, si vedrà assegnata la vittoria finale.
  • I bonus di pezzi extra legati alle vittorie con ampio scarto sono assegnati solo quando la cassetta di sicurezza viene aperta completamente. In caso contrario, i vincitori otterranno solo i bonus standard.
  • Ora le killcard indicano correttamente se i personaggi vengono giustiziati o interrogati.
  • Ora il fuoco a terra (scaturito da una molotov) danneggia anche i giocatori intenti a forzare la cassetta di sicurezza e interrompe all’istante il processo di scassinamento.
  • L’animazione degli interrogatori è stata arricchita con effetti sonori.
  • Risolto il bug che bloccava la musica di fine partita in modalità Interrogatorio.

Modifiche tecniche

  • Risolto il problema occasionale che determinava la ripetizione del discorso introduttivo all’inizio delle partite.
  • Accanto all’opzione Contenuto scaricabile comparirà un punto esclamativo lampeggiante quando saranno aggiunti nuovi elementi.

Single player

  • Alcuni elementi grafici hanno subito qualche ritocco.

L’azienda statunitense ha inoltre affermato che è già in sviluppo una nuova Patch che uscirà prossimamente.

Sempre nella stessa data, è stato rilasciato un nuovo DLC chiamato “Terre abbandonate” che conterrà 4 mappe i cui nomi sono:  Periferia, Autostazione, Città e Libreria.

the-last-of-us-territori-abbandonati-3

Oltre a questo sono stati annunciati altri due DLC; il primo relativo al single player e il secondo andrà ad ampliare ulteriormente il comparto online.

I tre DLC saranno inclusi nel Season Pass che può essere acquistato al prezzo di 19.99 €.

Territori Abbandonati potrà essere comunque acquistato come DLC singolo al prezzo di 9,99€.

Di seguito vi mostriamo anche il trailer che introduce le nuove mappe.



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.