Top 5 Custom Map #4 di COD: World at War

Di Andrea "Geo" Peroni
12 ottobre 2014

Torna la rubrica mensile dedicata alle migliori Custom Map di Call of Duty: World at War Zombie. Come sempre, cercheremo di proporvi contenuti in base alla bellezza e alla complessità: come abbiamo già visto, infatti, spesso i creatori di queste Custom inseriscono degli easter egg da risolvere, che, talvolta, sono complicati da risolvere. Per sapere di cosa parlo, vi rimando alle mappe di oggi, specialmente all’ultima.

black ops 2 Zombie Psycho

Nuovamente, vi invito a segnalarci delle custom che avete trovato particolarmente interessanti. Se saranno all’altezza, finiranno sicuramente nelle prossime Top 5.

Undead Town

Un tranquillo paesino è stato invaso dagli zombie, e ci ritroveremo a far parte di un gruppo di 4 persone che devono sopravvivere. La situazione di partenza è sempre la stessa, ovviamente, ma Undead Town si contraddistingue per la sua buona realizzazione: il comparto audio è stato riciclato in buona parte da Buried, sono presenti le casse per raccogliere le anime degli zombie, le armi sono prese dal Black Ops 1 e non solo. Non finisce qui: troverete degli interessanti tavoli da lavoro, e numerosi orsetti. Nascondono forse un segreto?

undead_town_custom

House 69

Ragazzi, devo ammetterlo: la mappa non mi ha conquistato tanto per la complessità, quanto per le texture. Trovarmi di fronte, infatti, a zombie con costumi di Spider-Man e Super-Man mi ha fatto davvero divertire. Ovviamente, non si tratta dell’unico punto a favore di House 69. Sono nuovamente presenti le casse delle anime zombie (che ormai sembrano immancabili, nelle custom uscite dopo Origins), sparse per l’immensa villa nella quale sarete confinati. E fidatevi se vi dico che troverete moltissime stanze da controllare.

Darkwoods

darkwoods_customL’atmosfera tetra e cupa di questa mappa ricorda molto quella dei film dell’orrore. Personalmente, il fatto di trovarmi di fronte a certe situazioni, come campi di erba sconfinati, lampioni misteriosi, e alberi dall’aspetto decisamente inquietanti, mi ha fatto pensare subito a TranZit e a Sleepy Hollow, film capolavoro di Tim Burton con Johnny Depp (e recentemente portato in TV come serie televisiva). E, se vi sentite soli, non preoccupatevi: ogni tanto troverete qualche corpo appeso per il collo a farvi compagnia!

Buried

Non avete letto male: una delle mappe che oggi vorrei elogiare è un remake della mappa Buried di Black Ops II, riproposta ovviamente con texture appartenenti a World at War. La mappa non è propriamente identica e fedele, ma i programmatori, ai quali bisogna fare un applauso, hanno cercato di riprendere quasi tutti gli aspetti della mappa originale, e li hanno portati su WAW per tutti i giocatori, sia per chi voleva tornare su Buried, sia per chi, magari, non ha mai avuto la possibilità di acquistare il DLC di BO2. In ogni caso, si tratta di una mappa da provare. Sono presenti anche alcune bibite prese dai giochi successivi, come l’Electric Cherry, mentre mancano i tavoli da lavoro e Leroy, il gigante di Buried che aiuta i giocatori quando questi lo riforniscono di alcool o dolci.

Project X

ProjectX11_custom

L’ultima mappa di cui parliamo oggi è un vero e proprio CAPOLAVORO. Ambientata in una sorta di centro di ricerca abbandonato, Project X è allo stesso tempo una mappa realizzata alla perfezione, sia una sfida per i giocatori più abili: completare il lungo easter egg, infatti, non sarà affatto facile. Troveremo molti terminali, nei quali dovremo inserire diversi codici situati in diversi punti della mappa. Dopo aver esplorato tutta l’area, e aver viaggiato varie volte con i teletrasporti presenti, saremo pronti a raggiungere il tetto della struttura, sul quale troveremo un elicottero pronto per la fuga. Una mappa consigliatissima, tra le più belle custom di sempre.

Anche per oggi la Top 5 è finita, ricordatevi di segnalarci altre bellissime custom map.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.