Tutti i vincitori del Premio Drago d’Oro 2016

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
9 marzo 2016

Qualche ora fa si è conclusa l’edizione 2016 del Premio Drago d’Oro, l’evento italiano che premia i migliori videogiochi dell’ultimo anno, organizzato da AESVI.

Di seguito vi proponiamo la lista completa di tutti i vincitori:

Videogioco dell’anno

The Witcher 3: Wild Hunt (Bandai Namco Entertainment)

Premio Speciale del Pubblico

The Witcher 3: Wild Hunt (Bandai Namco Entertainment)

Miglior Videogioco di Ruolo

The Witcher 3: Wild Hunt (Bandai Namco Entertainment)

Miglior Videogioco Italiano

N.E.R.O. (Storm in a Tea Cup)

Miglior Gameplay

Bloodborne (Sony Computer Enternatinment)

Miglior Colonna Sonora

Ori and the Blind Forest (Microsoft)

Miglior Grafica

The Order 1866 (Sony Entertainment)

Miglior Sceneggiatura

Life Is Strange (Square Enix  – Distribuito da Koch Media)

Miglior Personaggio

Maxine Caulfield – Life Is Strange (Square Enix – Distribuito da Koch Media)

Miglior Videogioco Sparatutto

Splatoon (Nintendo)

Miglior Videogioco di Azione / Avventura

Batman Arkham Knight (Warner Bros. Entertainment Italia)

Miglior Videogioco di Corse

Forza Motorsport 6 (Microsoft)

Miglior Videogioco Indie

Her Story (Sam Barlow)

Miglior Videogioco di Strategia

Starcraft II_ Legacy of the Void (Blizzard Entertainment)

Miglior Videogioco per la Famiglia

Disney Infinity 3.0 (Disney Interactive)

Miglior Videogioco Platform

Ori and the Blind Forest (Microsoft)

Miglior Videogioco Sportivo

Rocket League (Psyonix)

Videogioco più Innovativo

Her Story (Sam Barlow)

Miglior App

Her Story (Sam Barlow)

Videogioco più Venduto

FIFA 16 (Electronic Arts)

Drago d’Oro Italiano 

Miglior Realizzazione Artistica in Italia

N.E.R.O. (Storm in a Tea Cup)

Miglior Realizzazione Tecnica in Italia

RIDE (Milestone)

Miglior Game Design in Italia

In Verbis Virtus (Indomitus Games)

Come avrete notato vincitore indiscusso è stato The Witcher 3: Wild Hunt, titolo acclamato sia dalla critica che dal pubblico.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.