Ubisoft rinvia l’open beta di Rainbow Six: Siege

Di Andrea "Geo" Peroni
25 novembre 2015

Il primo giorno della open beta di Rainbow Six: Siege è stato funestato da gravi problemi di matchmaking, tanto da costringere Ubisoft a rinviare l’apertura dei server.

Per il momento i server resteranno operativi solamente per i partecipanti alla closed beta (ovvero coloro che hanno partecipato alla prima sessione di beta negli scorsi mesi, che hanno avuto accesso alla nuova fase di beta un giorno prima rispetto agli altri), mentre Ubisoft resta al lavoro sui problemi dei server per poter aprire definitivamente la beta a tutti.

Non sappiamo a questo punto quanto durerà il periodo di beta, dato che Rainbow Six: Siege è atteso su PS4, Xbox One e PC per il prossimo 1° dicembre. Vi ricordiamo inoltre che i progressi registrati nella beta di Siege non vi verranno contati nel gioco finale.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.