Ufficiale – Chiude Kojima Productions

Di Andrea "Geo" Peroni
11 luglio 2015

La notizia era nell’aria ormai da mesi. Sin dall’inizio del 2015 numerosi sviluppatori e doppiatori legati a Metal Gear Solid V: The Phantom Pain hanno parlato del probabile divorzio tra Hideo Kojima, creatore del franchise, e la Konami. Da oggi, grazie ad un tweet di Akio Otsuka (storico doppiatore giapponese di Big Boss), ne abbiamo la certezza: la Kojima Productions è definitivamente chiusa.

Il doppiatore non ha comunicato ulteriori dettagli, limitandosi a dire che Hideo Kojima è stato di fatto costretto a chiudere il suo team di sviluppo in seguito alle divergenze creative con la Konami. Otsuka ha comunque affermato che Kojima ha praticamente concluso il suo lavoro su Metal Gear Solid 5 (la cui data di uscita è fissata per l’1 settembre su PS4, Xbox One, PS3 e Xbox 360, e il 15 settembre su PC), e che si prospetta un vero e proprio capolavoro. La chiusura finale del tweet di Otsuka, inoltre, apre a molti interrogativi: Metal Gear Solid vivrà per sempre. Cosa avrà lasciato intendere Otsuka? Forse che la serie MGS potrebbe continuare senza la supervisione di Kojima? Per il momento si tratta di pure supposizioni, ma ricordiamo che alcuni mesi fa la stessa Konami ha annunciato l’assunzione di nuovi sviluppatori che lavoreranno al prossimo gioco della serie (Metal Gear Solid 6?) e che quindi la storia potrebbe continuare.

 



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.