Ultime Novità | Games News [26 Novembre 2017]

Games News Gran Turismo GT Sport
Di Diego "Lanzia" Savoia
26 novembre 2017

Ogni domenica, appuntamento con le novità più importanti della settimana, ovviamente dal mondo dei videogiochi. Ormai lo sapete, cari lettori: l’ultimo giorno di ogni settimana ci ritroviamo per ripercorrere i sette giorni precedenti in termini di news. Top news, per la precisione, ovvero solo quelle notizie che riteniamo davvero importanti, vista l’impossibilità di seguire nel dettaglio ogni angolo di questo sterminato settore. Ma non perdiamoci in chiacchiere e partiamo subito con le novità di questa settimana! Prima, però, vi lasciamo come sempre al TG UAGNA, in uscita ogni domenica sul nostro canale YouTube.

Annunciate importanti novità per Gran Turismo Sport. Nell’aggiornamento di Dicembre, infatti, vedremo l’introduzione di GT League, tradizionale modalità single-player, oltre a 12 nuovi veicoli. Nuovi contenuti in arrivo anche per Rainbow Six: Siege, che vedrà aggiungersi al “roster” ben tre nuovi operatori e due mappe inedite. Tre nuovi personaggi e una demo (che termina domani!) sono invece previsti per Marvel Vs Capcom: Infinite, e ne sono stati annunciati altrettanti anche per Dragon Ball FighterZ. Infine, abbiamo finalmente una finestra di lancio per l’aggiornamento 1.8 di The Division: i nuovi contenuti arriveranno a inizio Dicembre, e il ritardo accumulato è causato dalla necessità di più test e bilanciamenti.

A inizio settimana abbiamo avuto modo di assistere ad alcune tristi affermazioni da parte del Presidente del CONI Giovanni Malagò. Nel corso di una trasmissione televisiva, infatti, Malagò ha definito l’ingresso degli eSports nelle Olimpiadi “una barzelletta”. E intanto prosegue la questione microtransazioni – gioco d’azzardo, polemica partita dal Belgio settimana scorsa. La situazione si è scaldata negli scorsi giorni, e decine di Paesi hanno voluto esprimere la propria idea a riguardo, anche conformemente alle leggi locali. Tra questi segnaliamo la UK Gambling, che non tratta le microtransazioni nei videogiochi come gioco d’azzardo ma afferma che la linea di separazione tra le due cose sta diventando sempre più flebile. La discussione è approdata anche in Francia, dove un senatore ha chiesto di approfondire il caso, e alle Hawaii, che si sono scagliate fermamente contro la pratica delle loot-box. Infine, anche l’analista Michael Pachter ha voluto esprimersi, affermando che non si tratta di gioco d’azzardo in quanto non c’è una vincita di oggetti che possono essere monetizzati.

Star Wars Battlefront 2 II

Nel frattempo rimane infiammato il caso Star Wars: Battlefront II di cui vi avevamo parlato la scorsa settimana. I creatori della saga cinematografica, LucasFilm, si sono schierati a favore della rimozione delle microtransazioni dal gioco: al primo posto, per l’azienda, devono esserci i fan. Giocatori che, per ottenere più crediti in-game, hanno escogitato un metodo che farebbe risultare il proprio personaggio sempre attivo, anche senza essere fisicamente presenti. Resta il fatto, ormai assodato, che le vendite del nuovo capitolo di Electronic Arts non stiano andando a gonfie vele. Anzi, possiamo ben dire che i risultati ottenuti dal lancio ad oggi siano veramente pessimi. Ma non è finita qui, dato che in settimana è emerso che l’autore di Plants vs Zombies, George Fan, venne cacciato dalla stessa EA proprio perché si sarebbe opposto alla volontà dell’azienda di trasformare il gioco in un pay-to-win. Se si rivelasse vera questa affermazione, diramata da un amico di Fan, sarebbe un altro duro colpo all’immagine dell’azienda incriminata.

Nel corso della settimana che si conclude oggi, Microsoft ha annunciato la lineup dei titoli gratuiti nel mese di Dicembre 2017 riservati agli abbonati Xbox Live Gold. Ancora nessun annuncio da parte di Sony, invece, per quanto riguarda i giochi dedicati ai possessori dell’abbonamento PlayStation Plus. Nel frattempo è però disponibile una demo gratuita di Project CARS 2, di cui trovate tutti i contenuti giocabili nella news dedicata. In chiusura vi segnaliamo il rinvio della campagna di GWENT: inizialmente prevista per il prossimo mese, arriverà invece nel 2018.

Le news più importanti di questa settimana terminano qui: appuntamento a domenica prossima!



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.