Un visore virtuale Sony verrà presentato alla GDC 2014?

Di zokeS
22 febbraio 2014

SonyHeadMountedDisplaySecondo alcune indiscrezioni sembra che il visore per la realtà virtuale dedicato interamente per la console Sony, sarà ufficialmente presentato, a tutto il mondo, durante la Games Developers Conference 2014 che si svolgerà il prossimo mese a San Francisco.

La notizia arriva da una fonte anonima, e ovviamente ad oggi non ci sono conferme né smentite da parte di Sony su di una possibile presentazione dell’atteso dispositivo.
Il visore VR dedicato a Playstation 4 dovrebbe essere molto similare al discutibile “Oculus Rift“, riuscendo a donare le stesse sensazioni ed esperienze di gioco.

Sony, stando alle rumorose indiscrezioni che circolano in rete, avrebbe dovuto presentare la sua periferica di realtà virtuale durante lo scorso Gamescon e successivamente al Tokyo Game Show, tuttavia il visore VR non è ancora stato rivelato.

Nonostante il dispositivo sia ancora avvolto da una nube di mistero, sembra che alcuni sviluppatori abbiano già potuto provare la tanto attesa periferiche di nuova generazione e che Evolution Studios sia attualmente al lavoro per implementare il visore sul suo atteso “DriveClub”.

Secondo TechRadar, che cita fontiinterne“, Sony presenterà il suo hardware per la realtà virtuale il 17 Marzo.

“Qualità e risoluzione sono veramente buone”, avrebbe detto la fonte citata.

“Il pubblico resterà decisamente impressionato dal prodotto”. Un altra fonte sostiene invece  che l’annuncio sia stato tenuto in serbo per permettere di rifinire al meglio l’apparecchio prima della presentazione ufficiale.

Molti brevetti di casa Sony avallano la tesi che un device del genere sia in fase di sviluppo, ma come sempre verificheremo a tempo debito.

A questo punto non ci resta altro che aspettare maggiori informazioni e sperare che stavolta l’indiscrezione emersa corrisponda a realtà, così da poter godere di un nuovo accessorio per la next-gen.



I videogiochi mi hanno insegnato che non importa quante volte hai fallito, la successiva potrebbe essere quella buona e quindi vale sempre la pena premere " continue"