Via al secondo anno accademico della Digital Bros Game Academy

logo della digital bros game academy
Di Marco "Bounty" Di Prospero
29 marzo 2016

La Digital Bros Game Academy ha ufficialmente dato inizio al suo secondo anno accademico, a cui prenderanno parte 68 ragazzi provenienti da tutte le regioni d’Italia (e non solo) che potranno finalmente fare della passione per i videogiochi una vera e propria professione.

In particolare, il direttore Geoffrey Davis e i docenti dei diversi corsi hanno dato il benvenuto ai ragazzi invitando alcuni ospiti tra cui Massimo Guarini Fondatore e CEO di Ovosonico (studio indie conosciuto a livello internazionale) e tre studenti dell’anno precedente che hanno dato diversi consigli alle matricole e che sono già riusciti a trovare un posto nel mondo del lavoro.

studentessa della digital bros game academy

Importante sottolineare inoltre che gli iscritti hanno esperienze e profili molto diversi l’uno dall’altro: c’è chi ha deciso di abbandonare tutto a 44 anni di età e rischiare il tutto per tutto per poter coltivare la propria passione o chi, ancora, dopo essersi laureato ha deciso di intraprendere un nuovo corso di studi. Naturalmente non mancano coloro che era già sicuri di iniziare questo percorso e che hanno creduto fin da subito nella DBG Academy.

 



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.