Accesso a Facebook solo con dispositivi approvati

Dato che il furto di identità su Facebook è sempre più frequente vogliamo guidarvi per proteggere in maniera veramente sicura il vostro account.
Con gli aggiornamenti è stata introdotta  la voce “Proteggi” su “impostazioni account”.
Questa voce vi permette in particolare di avere controllo di ogni accesso che viene effettuato nel vostro profilo in maniera diretta e istantanea. Seguendo la procedura “Approvazione degli accessi” infatti vi verrà inviato un sms con un codice numerico (generalmente a 6 cifre) direttamente sul vostro cellulare ogni qual volta qualcuno intenda accedere al vostro profilo da un dispositivo non riconosciuto. Ovviamente se siete voi a voler accedere da un dispositivo diverso dal solito basterà inserire il codice che Facebook vi invia per poter accedere e inserire il dispositivo fra i dispositivi approvati.
Seguiamo questi semplici passi per attivare questa protezione:

  1. Andate su “impostazioni account” che trovate in alto a destra
  2. Cliccate su “Protezione”
  3. Modifica su “approvazione accessi”
  4. Spuntate la casella con la dicitura “Richiedimi di inserire un codice di sicurezza ogni volta che un computer o altro dispositivo non riconosciuto tenta di accedere al mio account” e fate “salva modifiche”
  5. Si inserirà la procedura guidata di Facebook che vi invierà un sms con il codice per confermare il dispostivo dal quale state apportando le modifiche. *
Potrete sempre controllare i dispositivi approvati nella voce “Dispositivi riconosciuti”.
Inoltre è possibile anche controllare le sessioni di accesso in base agli indirizzi IP su “sessione attive” sempre su “Protezione” in “impostazioni account”. Vi viene fornito un elenco con tutte le sessioni attraverso le quali c’è stato accesso al vostro profilo; in questo elenco vi viene fornita anche la posizione calcolata in base all’indirizzo IP. Sia chiaro la posizione in base all’indirizzo IP non è attendibile ma potete comunque visualizzare con quale browser ad esempio viene effettuato l’accesso. Se utilizzate sempre Chrome e vedete degli accessi con Firefox, ad esempio, potrebbe essere stato qualcuno che è entrato nel vostro profilo senza il vostro consenso.
*Per l’app di Facebook per iPhone etc il codice ricevuto va inserito nel campo password.