Come personalizzare Google con Star Wars

uagna.it star wars
Di Diego "Lanzia" Savoia
23 novembre 2015

Nella giornata odierna, Google ha lanciato un nuovo strumento in occasione del lancio di Star Wars: Il Risveglio della Forza, nuovo capitolo della famosa saga in arrivo in Italia il prossimo 16 Dicembre 2015. In particolare, la funzione permette di personalizzare automaticamente la nostra esperienza Google con immagini e stili in piena atmosfera Star Wars.

Per farlo vi basterà andare a questa pagina (google.com/starwars) e seguire le indicazioni a schermo. Possiamo scegliere se schierarci dal lato chiaro o dal lato oscuro della Forza, così da trasformare la nostra esperienza nei prodotti Google. In questo modo, dopo qualche ora al massimo, quasi tutte le funzioni legate a Google presenteranno elementi della saga: per esempio, Gmail avrà nuovi sfondi, le barre di caricamento e del volume di YouTube si trasformeranno in spade laser, in Maps il nostro indicatore di posizione sarà un X-Wing, e molto altro ancora.

StarWarsIlRisveglioDellaForzaGOOGLE

Tutto questo sarà visibile su alcuni dispositivi supportati, ossia Android, iPhone, iPad, Mac, Windows e Chromebook. L’esperienza sarà personalizzata in base alla scelta del lato (chiaro o oscuro) selezionato all’inizio. Sempre dalla pagina dedicata, possiamo visualizzare quale Forza sta prevalendo nel mondo in relazione alle scelte degli utenti (erroneamente sta avendo la meglio la Forza oscura, a quanto pare).

Tutte le modifiche ai servizi Google resteranno in vigore fino a quanto non tornerete spontaneamente nella posizione neutrale (sempre dalla pagina in questione), e in ogni caso non oltre il giorno 1 Febbraio 2016. Gli eventi legati a Star Wars saranno segnati in automatico in Google Calendar, così da rimanere aggiornati su tutte le novità. Google, per l’occasione, ha lanciato l’hashtag #ChooseYourSide, da condividere sui social network.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.