Facebook Phone: non uno ma tanti

Di Matteo "Red" Rossi
16 febbraio 2011

I primi Facebook Phone sono stati presentati al Mobile World Congress.

La casa madre di questi nuovi telefoni è l’HTC e possiamo riconoscerli grazie al tasto con il logo di Facebook, che permette di accedere direttamente al profilo Facebook. A differenza quindi di quello che ci si aspettava qualche mese, il Facebook Phone non sarà un unico smartphone bensì due. Questo numero poi sarà destinato a crescere entro la fine del 2011, come ha annunciato Mark Zuckerberg, fondatore e CEO di Facebook.

I due modelli che potete vedere in foto sono l’HTC Salsa e l’HTC CHaCha e avranno installato il sistema operativo Android 2.4. Il tasto dedicato a Facebook è context-aware, cioè si illumina quando possiamo condividere ciò che stiamo guardando sullo schermo. Con esso potremo fare, inoltre, tutto ciò che è possibile fare su Facebook, come condividere foto e video, aggiornare lo stato, commentare e fare il check-in nei luoghi visitati.

I nuovi HTC avranno in dotazione un processore Qualcomm da 600 MHz, 512 MB di memoria RAM, fotocamera posteriore da 5 megapixel con flash LED e una frontale VGA, supporteranno le reti GSM/GPRS/EDGE e UMTS/HSPA. La risoluzione dello schermo dovrebbe aggirarsi attorno ai 480×320 pixel. L’HTC Salsace l’HTC ChaCha saranno in vendità da metà Giugno in poi.



Laureato in Ingegneria Informatica. Sono appassionato di informatica, tecnologia e inevitabilmente videogiochi ma la mia fame di conoscenza mi porta a studiare sempre nuovi argomenti. Cosa mi stimola? La consapevolezza che questo grande progetto è diventato una delle più grandi realtà italiane nel mondo dell’informazione e dell’intrattenimento videoludico.