Youtube: rimozione account inattivi, calo degli iscritti

Di Andrea White Mezzelani
13 giugno 2014

iscritti-youtubeUna volontà, quella di eliminare account inattivi, che da sempre fa parte degli obiettivi del team di Youtube (e di molti social network). Il noto sito di sharing video, acquistato da Google nel 2006, come di consueto punta al rinnovamento e all’ottimizzazione dei contenuti nonché alla pulizia degli account falsi o quantomeno inattivi. L’obiettivo principale di questa iniziativa è quello di rimuovere il più possibile lo SPAM cancellando account “fermi” (o fasulli) oltre che le attività da questi compiute (iscrizioni ad altri canali tanto per fare un esempio).
Questa pulizia sarà effettuata a partire dal 16 giugno 2014 e porterà un calo degli iscrittiKatie Hushion, una specialista del team di Youtube per questo tipo di “operazioni speciali”, assicura che in caso di errori (nella rimozione di canali non inattivi ad esempio), questi verranno corretti tempestivamente. Viene infine consigliato ai creators, ovvero tutti coloro che caricano video regolarmente sul proprio canale, di stare “tranquilli” in caso di perdita di qualche iscritto (subscriber) e che non c’è nulla da fare per prepararsi a questo nuovo sistema per il conteggio dei fans che renderà il numero dei fans “effettivo”.

Fonte: youtubecreator.blogspot.ca



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.