Apple vince su Samsung

Di Furetto
27 Agosto 2012

A quanto pare la Apple, una delle aziende informatiche Americane più famose al mondo, sembra aver vinto la causa contro la Sud Coreana Samsung. Quest’ ultima infatti sembrerebbe essere stata condannata a pagare più di un miliardo di dollari. La giuria di San JosèCalifornia, sembra non aver avuto alcun dubbio sulla decisione presa ed esordisce con la frase: “rubare non è lecito”. Quindi la decisione presa è chiara: Samsung deve risarcire la Apple per aver infranto 6 dei suoi brevetti, di cui 3 almeno volontariamente. Questi sembrano riguardare i software e le interfacce grafiche, come il bounce back scrolling, il pinch, il tap to zoom e molti altri.

La Apple però non è del tutto contenta del risarcimento, in quanto la somma di 1 miliardo di dollari, non sembra soddisfarla più di tanto. Infatti la casa Americana vuole agire anche sul mercato, chiedendo l’eliminazione di alcuni dispositivi concorrenti come gli smartphone Galaxy, Nexus ed altri prodotti. Il 20 settembre ci sarà un’ altra audizione presso il tribunale di San Josè per decidere l’eventuale divieto proposto. La Samsung, a questo punto ribatterà presentando alcune mozioni contro la Apple ma, se il tutto non dovesse funzionare, presenterà ricorso presso la Corte d’Appello.

Questa battaglia informatica è stata definita da alcuni “il processo del secolo”. L’azienda di Cupertino afferma che questa momentanea vittoria non è stata solo legale, ma importantissima dal punto di vista dell’immagine della casa Americana. Aspettiamo di ricevere presto altre news a riguardo, anche perchè a breve, la Apple, farà uscire sul mercato altri prodotti importanti come l’iPhone 5.



Le mie passioni? Calcio e musica. Nei videogames seguo principalmente giochi di sport con particolare riferimento ai giochi di "simulazione" calcistica.