WWDC 2012 alle porte, quali novità introdotte da Apple?

Di Andrea White Mezzelani
3 Giugno 2012
Manca pochissimo alla conferenza WWDC (Worldwide Developers Conference, 11 giugno San Francisco) di Apple, ma quali novità verranno introdotte? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sulla nuova politica aziendale dopo la morte del fenomeno Steve Jobs;
  • Uscita dell’iPhone 5? Sicuramente sarebbe precoce, non sarebbe conveniente per l’azienda promuovere ora un nuovo iPhone a pochi mesi dall’uscita del 4s.
  • iOS 6 – Molto probabile, quasi certo il lancio del nuovo sistema operativo che vedrà ulteriori passi avanti con Siri e in generale con il riconoscimento vocale. Il nuovo software che verrà rilasciato per iPhone, iPad e iPod touch probabilmente vedrà una migliore integrazione con il social network di fama mondiale Facebook anche attraverso applicazioni come Instagram. Probabile anche il rinnovamento di iTunes, iTunes Store, App Store e iBook Store con diverse novità sia nel lato estetico che strutturale per consentire una maggiore interattività nell’acquisto dei prodotti di interesse. Alcuni blog riportano la condivisione istantanea degli acquisti su App store sui vari social network, ipotesi che secondo noi è poco attendibile dato che sarebbe una “forzatura” (anche sulla privacy) insolita per il marchio Apple.
  • Nuovo sistema operativo OS X Mountain Lion; il nuovo sistema operativo desktop ispirato da iPad e in generale dal touch screen da cui si potrà accedere a numerose funzioni aggiuntive quali l’aggiunta della messaggistica istantanea gratuita come c’è già tra iPhone e iPad con iOS 5, nuovo centro notifiche e tanto altro ancora.
  • Nuova linea Macbook PRO; è molto probabile l’uscita della nuova linea dei computer portatili versione PRO della Apple. I nuovi Macbook probabilmente avranno un display a retina ad alta definizione (su questo punto numerose controversie dato che i display a retina necessitano di una distanza di lavoro maggiore e il loro costo è a dir poco proibitivo) e chipset Intel Ivy Bridge in grado quindi di sopportare porte USB 3.0. Si vocifera anche un’ulteriore riduzione dello spessore (e del peso) del Macbook pro che comporterebbe la rimozione del Lettore DVD o della porta Ethernet o di entrambe tutto per farlo assomigliare al Macbook Air; probabilmente non sarà così dato che il Macbook PRO senza lettore DVD è un vero abominio ed inoltre non sarebbe molto furbo far assomigliare due linee così differenti in caratteristiche tecniche e molto altro ancora.
  • Quindi nuove CPUIntel Xeon E5 Ivy Bridge nei Macbook Pro e forse negli Air.
  • Probabile anche che iMac e Macbook Air vengano rinnovati dal punto di vista estetico oltre che tecnico sulla linea dei Pro, in particolare il passaggio anche per gli Air a USB 3.0. Non sarà presentato ancora il Mac mini, del quale abbiamo le prime notizie da poco più di un anno e per il quale dobbiamo ancora aspettare.

Accessori Apple che potrebbero servirti al miglio prezzo sul mercato!



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.