La fine del mondo? Solo nel 2116

Di Andy
4 Gennaio 2012

In questi ultimi mesi, l’attenzione mediatica sull’ipotetica fine del mondo si sta spostando su due fratelli, Bohumil e Vladimir Bohm. Uno matematico e l’altro docente di storia, sono riusciti a trovare un errore nella correlazione fra il calendario Maya e quello cristiano GMT (Godman-Martinez-Thompson) a opera dell’ archeologo John Eric Sidney Thompson (la “T” che si trova in GMT):  infatti l’archeologo non prese in considerazione una lunga interruzione del conteggio dei conti causata da una guerra, che ebbe l’ effetto di “congelare” il calendario Maya. La lunga interruzione durò per ben 104 anni e ciò porterebbe a pensare che il calendario Maya non finisca nel 2012, ma nel prossimo secolo. Cosa potrebbe accadere nel 2116? I due fratelli non si esprimono, infatti se ci sarà una fine del mondo, loro non potranno assistervi.

 



Adoro particolarmente il mondo dei videogiochi, quello del cinema e le loro infinite sfaccettature. Sono un tipo a cui piace curiosare e dedico parte del mio tempo libero a leggere fumetti e libri, o con il pad alla mano! "Se vinci non dire niente, se perdi di' ancora meno"