DOWNLOAD GRATIS SKRILLEX – OWSLA Free Treats Vol. 2

Di Filippo Giaccaglia
23 Marzo 2012

Skrillex, il nuovo fenomeno della musica Dubstep dopo aver vinto 3 Grammy Award e aver raggiunto le cime di tutte le classifiche americane, colpisce con i suoi suoni anche l’Italia. Il giovane 24enne Sonny Moore, con l’aiuto di molti amici e collaboratori produttori, è riuscito nell’impossibile, vincere il premio più ambito nel campo musicale, il Grammy Award con la sua tagliente Dubstep. Questo traguardo segna una nuova era mondiale nel campo musicale.

Nell’ultimo decennio, la musica si è evoluta sempre più velocemente e il cambiamento a cui assistiamo oggi sembra essere sempre più rapido. Tutto ciò è davvero straordinario e se oggi ascoltare la Dubstep è una cosa del tutto normale, forse lo dobbiamo ad artisti come i Daft Punk, genii che hanno di gran lunga preceduto tutti o i Black Eyed Peas, che esordirono anni fà con where is the love e che con i successivi singoli introdussero le prime sonorità electro nella Pop-dance.

Detto questo vi lascio alla Track List accuratamente scelta da Skrillex scaricabile Gratuitamente da Beatport previa iscrizione.

OWSLA PRESENTS FREE TREATS VOL. 2 TRACK LISTING

[adsense]1. KOAN Sound feat. Foreign Beggars – Look Who’s Back

2.  The Juggernaut- Chess Fight

3. Skrillex – Ruffneck (FULL Flex) (Munchi Anonymous Revolution Remix)

4.  Porter Robinson – Vandalism (12th Planet Remix)

5.  Sazon Booya feat. Anna Yvette – Secret Heart

6.  Nick Thayer – Wake Up Call

7. Plastician – Alone Time

8. Bare Noize & Zardonic – Kill The Silence

9. J. Rabbit – A Shot Of Bruschotti

10. Flinch feat. Jamtech Foundation – Bad Boy

11. Alvin Risk – Cities

12. Topher Jones – Brohammer

13. Child In Disguise – The Drifter

14. The M Machine – No Fun Intended

15. Ghastly! ft Arielle Williams – Funky Flex

16. culineR – Glowing Owl

17. Stratus – All For This

18. Style of Eye – Devastate

19. Two Fresh – Leaving Here

DOWNLOAD



Dicono che sono un sognatore e che dovrei pensare a crescere di più. Dicono che non avrò mai una famiglia e che non metterò mai la testa a posto. Ma io me ne frego. Sono contento di essere il bambino "grande" con una famiglia di 500 mila nipotini.