Activision svela 11 motivi per acquistare Prototype 2

Di Matteo "Red" Rossi
23 Marzo 2012

Activision ha rilasciato un video in cui presenta 11 buoni motivi per non perdersi l’atteso titolo Prototype 2 in uscita il prossimo 24 Aprile.
Un modo simpatico per esaltare alcune caratteristiche del gioco: esplosioni, distruzioni di elicotteri, combattimentiti contro giganteschi mostri o contro l’esercito, uccisioni violente, auto volanti e tanto altro ancora.

Vediamo insieme gli 11 motivi per non farsi assolutamente sfuggire Prototype

  1. Amico hai dimenticato il tuo missile.
  2. Ingresso…Esplosivo
  3. È tempo di grandi pulizie.
  4. Salsa alla Juggernaut.
  5. Rispedito al Mittente.
  6. Un elegante benservito.
  7. Ops, ho fatto un danno.
  8. 8: Prendi il Taxi.
  9. Un tour del tutto particolare.
  10. Nei pani di Mercer.
  11. Questo…

Va sottolineato però che alcune di queste “chicche” saranno disponibili solo grazie al DLC Distruzione Colossale (Colossal Mayhelm). Data la natura tendenzialmente violenta del gioco esso ha una classificazione PEGI 18.

[adsense]Ora vi starete chiedendo ma che cosa ha in più la Radnet Edition? Eccovi la risposta. È una versione limitata disponibile al lancio di Prototype 2 su PS3 e Xbox 360 che permetterà di accedere gratuitamente, attraverso un codice unico utilizzabile una sola volta, a ben 55 contenuti aggiuntivi distribuiti nelle sette settimane successive al lancio del gioco; comprenderanno: eventi, avatar, temi dinamici, video di “Dietro le Quinte” e sopratutto mutazioni bonus utilizzabili nella storia principale.

Non riuscite ad aspettare e volete risparmiare qualche euro? Cosa aspettatte prenotate Prototype 2 Radnet Edition su Uagna.it: sconti e spedizione gratuita per la Radnet Edition! Affrettatevi le copie della Radnet Edition sono limitate.

Indice dei contenuti per Prototype 2



Laureato in Ingegneria Informatica. Sono appassionato di informatica, tecnologia e inevitabilmente videogiochi ma la mia fame di conoscenza mi porta a studiare sempre nuovi argomenti. Cosa mi stimola? La consapevolezza che questo grande progetto è diventato una delle più grandi realtà italiane nel mondo dell’informazione e dell’intrattenimento videoludico.