Electronic Arts dice addio all’Online Pass

Di Andy
16 Maggio 2013

Come era di consueto attuare nei giochi usciti negli ultimi anni, Electronic Arts nel 2010 aveva cominciato ad applicare l’Online Pass ai propri giochi: si trattava di un codice che bisognava riscattare per poter giocare principalmente alla Modalità Multigiocatore. Con questo metodo purtroppo, chi era in possesso di un gioco di seconda mano, con il codice dell’Online Pass già riscattato dal primo proprietario, non aveva possibilità di poter giocare al suddetto gioco. Questo codice, che inizialmente doveva agevolare i giocatori, è finito per diventare un metodo piuttosto fastidioso. Ed è proprio per questo motivo che EA ha deciso di abbandonarlo. John Reseburg, uno dei membri principali del publisher, ha dichiarato:

Abbandoneremo l’Online Pass e nessuno dei nostri nuovi giochi includerà questo elemento (tra cui Battlefield 4, Fifa 14 e Fuse, ndr.). Abbiamo ascoltato i feedback e abbiamo deciso di toglierlo di mezzo, continuando ad andare avanti.

Ovviamente i giochi attuali, continueranno a “beneficiare” di questo metodo, tra cui Battlefield 3 e Fifa 13. Per’ora il timore più grande che i fan hanno, è quello di pensare che Electronic Arts stia escogitando qualche altra diavoleria per sostituire il tanto odiato Online Pass. Sarà vero? Sarà falso? Lasciamo ai posteri l’ardua sentenza…



Adoro particolarmente il mondo dei videogiochi, quello del cinema e le loro infinite sfaccettature. Sono un tipo a cui piace curiosare e dedico parte del mio tempo libero a leggere fumetti e libri, o con il pad alla mano! "Se vinci non dire niente, se perdi di' ancora meno"