Gamestop intenzionata a rivedendere DLC usati?

Di Marco "Bounty" Di Prospero
24 Settembre 2014

Gamestop è la nota catena di videogiochi presente in molti paesi europei e americani. Il guadagno di Gamestop, oltre che dalle vendite dei videogiochi, deriva anche dalle vendite dell’usato con prezzi che, tuttavia, sono abbastanza discutibili. Naturalmente i giochi in questione sono delle copie fisiche e non digitali, in quanto quest’ultime solo legate all’account della persona che lo ha acquistato, così come tutti i contenuti aggiuntivi.

Durante il Gamestop Expo però, Mike Hogan, ha rilasciato un’intervista nella quale fa riferimento alla possibilità di rivendere, in un futuro, i DLC usati: “Quando un gioco viene acquistato digitalmente, la licenza per quel gioco è associata all’utente che lo acquistato. Attualmente non esistono mezzi per l’utente per abbandonare la licenza o venderla a un altro utente…Per poter rivendere i DLC usati è necessaria una partnership tra rivenditori ed editori. Siamo molto interessati a questo; ci sono un sacco di esempi dove le persone hanno preso contenuti digitali e li hanno resi trasferibili da un utente all’altro. Se il consumatore lo vuole, e fornisce valore, crediamo che questo accadrà nel corso del tempo. Il consumatore si esprimerà a riguardo.

Offerta Gamestop - Marzo/Aprile ( Vetrina)

E’ quindi possibile che in un futuro anche le copie digitali e i DLC possano essere rivendute. E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con questa scelta o no?

Restate su Uagna per nuove notizie sul mondo videoludico e su molto altro.



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.