Hitman Absolution: news e nuovo trailer

Di Andrea White Mezzelani
30 Marzo 2012

Per chi non l’avesse ancora visto è stato rilasciato qualche giorno fa il nuovo trailer di Hitman Absolution!

Non si sa ancora molto riguardo alle nuove missioni che l’ Agente 47 dovrà svolgere ma c’è la consapevolezza che il team di IO Interactive ha puntato molto sulle caratteristiche base dell’assassino: invisibilità, velocità e freddezza. In particolare si avrà meno sparatutto (come è successo in qualche precedente capitolo) e più stealth. Questo non vuol dire che non ci sarà azione, ma piuttosto che svolgerà un ruolo secondario; ci saranno comunque alcune azioni di puro sparatutto, che potrebbero conquistare nuovi fan del gioco ma sicuramente non sono ben viste dai grandi appassionati della serie che preferiscono lo stile “infiltrazione” (anche perché Hitman Absolution è uno dei pochi giochi con questo stile in vendita o in produzione per ora).

Leggi la presentazione del gioco

Previsto per il 2012 (PC e console) l’attesissimo Hitman Absolution, vedrà l”assassino rigorosamente in completo nero e cravatta rossa compiere un percorso personale per uscire da un complotto (dove viene coinvolta anche la polizia) del quale è vittima. Si pensa infatti che la prima missione sia in qualche modo collegata a Diana, il contatto con l’agenzia che forniva gli ingaggi all’ Agente 47. Verrà uccisa dall’assassino o lo aiuterà a sciogliere la trama del complotto ordito contro di lui? Spunta anche il nome del nuovo nemico di 47: Blake Dexter.


Un’altra novità degna di nota è l’introduzione del CROWD Technology. Con questa nuova tecnologia introdotta (parte integrante del motore grafico) il gioco assicura di poter “muovere” 1200 personaggi (su 30fps) che possono essere influenzati ciascuno a suo modo dalle azione dell’ Agente 47. Una realtà virtuale in cui ciascun personaggio ha una sua intelligenza artificiale che gli permette di comportarsi a suo modo nei confronti del nostro personaggio. Introdotta anche la tecnologia performance capture, la stessa usata nel film Avatar di Cameron.
Fino ad ora solo ambientazioni interne (molto dettagliate dal punto di vista grafico), forse questo un primo piccolo difetto del gioco. Dai trailer infatti non si scorgono azioni all’aperto (solo spezzoni di sequenze video) ma sempre dentro proprietà, orfanotrofi, ville etc. Inoltre meno curate sono le espressioni e l’aspetto degli PNG, su questo avrebbero potuto lavorare di più.
Vi terremo aggiornati.

Cosa aspetti? Ordina/compra Hitman su Uagna, lo riceverai gratis a casa tua al miglior prezzo di mercato.



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.