Battlefield 1 – Ecco alcuni dettagli del primo DLC in arrivo

Di Sebastiano "Sebax" Lo Presti
19 Dicembre 2016

Il primo DLC di Battlefield 1 arriverà a Marzo 2017, con il nome di “They Shall Not Pass” – “Loro non devono passare“. Questa espansione porterà con se nuove armi, nuove mappe e  sopratutto la possibilità di giocare con l’esercito francese.

Oltre a ciò, come riportato nel blog ufficiale del gioco, DICE non può rivelare altro tranne alcune Artwork, come quella vista giorni fa, create dagli sviluppatori. Queste immagini rappresenteranno i campi di battaglia che i giocatori dovranno affrontare in “They Shall Not Pass“.

Ci vengono narrate le varie fasi della battaglia di Verdun dove esplosero, soltanto nei giorni iniziali, circa 1 milione di colpi di artiglieria e questi crearono incendi devastanti, visibili anche da lontano come raccontano i soldati sopravvissuti.

Artwork 1

Battlefield 1 The shall not pass

I conflitti a fuoco iniziati nelle vicinanze di Verdun ridussero i villaggi vicini a cumuli di macerie. Questa battaglia durò per 9 lunghi mesi, divenendo così la più lunga del conflitto.

Artwork 2

Battlefield 1 The shall not pass

In tutto vennero fatti esplodere 40 milioni di colpi di artiglieria che polverizzarono il suolo, riducendo lo scenario ad un paesaggio post-apocalittico.

Artwork 3

Battlefield 1 The shall not passArtwork4

Battlefield 1 The shall not pass

Questo è tutto quello che ci viene rivelato per adesso riguardo il primo DLC di Battlefield 1. Dalle descrizioni si può ben capire l’intento degli sviluppatori di rendere sempre più realistico il titolo e avvicinare il giocatore a quella realtà che era presente circa 100 anni fa.

I fan più accaniti sicuramente non vedranno l’ora dell’uscita di questa espansione. Continuateci a seguire per ulteriori aggiornamenti.

Fonte



Liceale che ama spendere il proprio tempo libero giocando ad una console. Inizio la mia "carriera" video-ludica alla tenera età di 5 anni, ricevendo per regalo la mia amatissima PlayStation 2. Crescendo mi appassiono a diverse tipologie di videogiochi: Gran Turismo, GTA, Fifa e tanti altri, fino ad arrivare a scoprire una serie di giochi con cui trascorro ancora la maggior parte del tempo: Call Of Duty. Oltre a ciò sono un appassionato di tutto il mondo della fotografia e della tecnologia, e cerco di tenermi aggiornato su tutti i nuovi prodotti in uscita, sopratutto Apple.