I più memorabili 10 momenti nella storia dell’E3 | Speciale

Di Andrea "Geo" Peroni
14 Maggio 2019

LINK SUL PALCO!

Altro showcase, ma siamo sempre all’E3 2003. È Nintendo questa volta a catalizzare su di sé l’attenzione, perché in quell’edizione il buon Reggie Fils-Aime, capo della divisione americana della Grande N, se ne esce fuori con un trailer dalla grafica mozzafiato e che sembra qualcosa di completamente mai visto. Il pubblico inizia a farsi domande, a bisbigliare, fino a che, in una scena, a cavallo, non viene mostrato il protagonista che corre verso il tramonto: Link.

I nuovi giochi della serie The Legend of Zelda vengono sempre accolti in maniera esagerata dal pubblico, che ama alla follia questa serie con ormai più di 30 anni sulle spalle. Questo Twilight Princess, però, che venne presentato nel 2003 per GameCube, aveva il sapore di qualcosa di nuovo, di diverso, di rivoluzionario. Lo stesso peso che Breath of the Wild su Switch ha avuto pochi anni fa, ma in un momento storico nettamente differente. E come se non bastasse il magnifico trailer di The Legend of Zelda: Twilight Princess, ecco che poco dopo, come potete vedere nel video qui sotto, compare sul palco della conferenza Nintendo anche Shigeru Miyamoto vestito da Link. Poesia in movimento.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.