[Facebook] Troppi inviti per app ed eventi?? Ecco la soluzione

Di Andrea White Mezzelani
14 Ottobre 2012

Facebook è oramai parte integrante della giornata di molti di noi, lo si usa per organizzare uscite, invitare amici ad eventi e condividere le proprie passioni ed emozioni con gli chi si desidera.
Ma Facebook è diventato anche un mezzo potente di informazioni e di promozione. Chiunque con una manciata di amici ha ricevuto inviti multipli per lo stesso evento, o numerose richieste di gioco per applicazioni come Farmville, Angry Birds, Poker etc.
Allora vediamo subito come bloccare le persone che ci spammano in continuazione con centinaia di inviti ad eventi e giochini demenziali.

  1. Entrando su facebook troverete in alto a fianco al bottone “Home” una freccetta. Cliccateci su.
  2. Poi andate su “impostazioni Privacy” o “Privacy setting”
  3. Ora cliccate su “modifica le persone e le app bloccate” o “manage the people and apps you’ve blocked”
  4. Potrete creare 3 elenchi di blocco: il primo quello più in alto vi permette di bloccare completamente un utente da facebook. Così facendo sarete invisibili a questa persona e perderete ogni genere di notizia che la riguarda.
    Il secondo elenco “Block app invites” o “Blocca le applicazioni”  vi permette di bloccare le persone che vi invitano un po’ troppo spesso alle applicazioni. Così facendo resterete amici di quella persona, ne riceverete i news e feed ma bloccherete ogni invito a qualsiasi gioco da lei/lui.
    Il terzo elenco serve per bloccare gli inviti agli eventi. Bloccherete gli inviti a qualsiasi evento da chi volete restandone però amici a tutti gli effetti.
  5. Per inserire una persona in questi elenchi di blocco basterà digitare il nome nell’apposita casella.

Le persone che vengono bloccate non possono saperlo tramite notifiche o altro.



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.