Metal Gear Solid V: The Phantom Pain – Ecco tutti gli utilizzi della scatola

Di Marco "Bounty" Di Prospero
14 agosto 2014

Nella serata di ieri si è svolta, a Colonia, durante il GamesCom 2014, una breve conferenza tenuta da Hideo Kojima, il quale ha presentato un video gameplay di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Il video in questione riprende la stessa missione già vista allo scorso E3 2014, ma, questa volta, viene utilizzato un diverso approccio. Oltre a questo video iniziale, ne è stato poi mostrato un altro che ha spiegato tutti gli utilizzi che Snake potrà fare della scatola, utilizzata anche negli altri capitoli della saga per potersi nascondere dal nemico.

Il primo utilizzo della scatola, già mostrato durante lo scorso E3, è quello di sbucare dalla parte superiore per poter sparare al nemico, ignaro della nostra presenza, per poi poter rientrare nuovamente all’interno.MGS5 box

Il secondo utilizzo, è quello di lanciarsi da un lato della scatola per uscire velocemente e, senza essere visti. Tale tecnica si rivela fondamentale quando il nostro nemico ci avrà scoperto vedendoci camminare all’interno della scatola. Infatti se uno dei lati del box sarà coperto dal raggio visivo dell’avversario, potremo tranquillamente uscire senza essere visti.

La scatola inoltre può essere anche usata per confondere i nemici, grazie ad una sagoma di un soldato disegnata su di essa. Se ci alzeremo infatti, la sagoma sembrerà indicare una soldato in piedi e questo, confonderà gli avversari, ma solo se si troveranno ad una certa distanza. Una volta aver visto la sagoma, i nemici si avvicineranno di corsa a noi per chiarirsi le idee e, una volta che si sono avvicinati abbastanza, potremo uscire dalla scatola e sparargli, oppure stordirlo.

Oltre alla sagoma del soldato, la scatola può avere anche la sagoma di una ragazza in bikini, che, anche in questo caso, farà avvicinare il nostro avversario, che potremo atterrare senza problemi.

L’ultimo modo per utilizzare il box, è quello di confondere il nemico attraverso un disegno laterale sulla scatola che mostra una ragazza sdraiata su alcune rose. Una volta che il nemico si sarà avvicinato ad osservare la sagoma della donna, potremo uscire dal lato della scatola e avvicinarsi alle spalle del nemico, per poterlo uccidere o tramortire.

Vi ricordiamo che, sempre durante il GamesCom 2014, è stato svelato l’arrivo del titolo anche su Steam, notizia che potrete leggere approfonditamente qui.



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.