Presto un PS Plus più corposo per PlayStation 4?

Di Andrea "Geo" Peroni
6 marzo 2014

PlayStation Plus è un servizio che negli anni si è migliorato sempre di più, offrendo titoli magnifici ogni mese ai vari utenti PlayStation 3, Vita, PSP e anche talvolta al servizio PS Mobile. Da pochi mesi, il servizio è approdato anche sulla nuova arrivata di casa Sony, PlayStation 4. Se però gli utenti possono ritenersi molto soddisfatti per quanto riguarda la passata generazione, spesso si legge online di lamentele nei confronti dei contenuti per next-gen. Basti pensare che negli ultimi mesi, per PlayStation 3 e Vita sono usciti titoli del calibro di Bioshock Infinite, Metro: Last Light, Soul Sacrifice, Tomb Raider, Assassin’s Creed III, Guacamelee!, Remember Me, e molti altri; su PS4 invece si segnala il buon Outlast, mentre gli altri titoli pubblicati, ovvero Contrast, Resogun e l’ultimo Dead Nation: Apocalypse Edition, nient’altro che una riedizione del gioco già uscito su PS3, non sono certamente all’altezza dei titoli per la console passata.

Ps Plus accesso PS4Ovviamente la causa di ciò è anche l’età di PlayStation 4. La console è sul mercato da poco più di tre mesi, e rilasciare nel servizio PS Plus dei titoli di alto calibro sarebbe una mossa forse azzardata e prematura per Sony, anche perchè, a dirla tutta, i titoli molto importanti per la nuova console sono un numero limitato. Ma Sony non sta certamente con le mani in mano e, forse spinta anche dalle piccole lamentele che arrivano dal mondo del web, starebbe pensando ad accellerare il passo, portando i grandi titoli nell’ottica del servizio Plus. Secondo una fonte interna, infatti, i dirigenti Sony starebbero pianificando e stringendo accordi con le software house per portare nella Istant Game Collection anche i titoli tripla-A, sia esclusivi che multi-piattaforma. Sicuramente ne sapremo di più nei prossimi mesi e all’E3 di Los Angeles, ma si tratta comunque di una strategia prevedibile. La casa giapponese ovviamente si focalizzerà sempre di più su PlayStation 4, e il servizio Plus è una componente ormai fondamentale per la console. La speranza quindi di vedere i grandi videogiochi nella propria collezione digitale senza spendere un euro (pagando l’abbonamento al Plus, naturalmente) esiste, e non passerà molto tempo prima di vedere Knack, Killzone: Shadow Fall e Assassin’s Creed IV: Black Flag tra i contenuti gratis del mese.

E il popolo di UAGNA cosa ne pensa del servizio Plus? Siete soddisfatti anche dei contenuti per PS4 o siete ansioni di un cambio di rotta, per avere titoli più corposi?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.