Tutte le novità per chi riacquisterà Gta V su PS4, Xbox One e PC

Di Marco "Bounty" Di Prospero
28 ottobre 2014

Lo scorso 17 Settembre 2013, come ricorderete, fu rilasciato Gta V, il nuovo titolo della serie sviluppato da Rockstar Games, arrivato su PS3 e Xbox 360, escludendo così PS4, Xbox One e PC.

Dopo molti rumors però, la software house statunitense ha ufficializzato ,qualche tempo fa, l’arrivo del gioco anche sulle console next gen e su PC. I possessori delle versioni old-gen, si stanno però chiedendo se effettivamente valga la pena di comprare nuovamente ,a prezzo pieno, lo stesso gioco.

Rockstar Games, a tal riguardo, ha però annunciato, quali saranno le novità inserite nel gioco, per coloro che già possedevano il gioco su old-gen. In particolare:

  • Ci sarà una missione aggiuntiva con Michael in cui dovremo indagare su un omicidio
  • Saranno aggiunti nuovi eventi (che sbloccheranno dei veicoli)
  • Saranno aggiunti nuovi animali che dovranno essere cercati e catalogati
  • Saranno aggiunte due nuove armi: l’accetta e il cannone a rotaia
  • Nuovi veicoli
  • All’interno della città si troverà un artista, le cui opere dovranno essere fotografate da noi per ottenere nuovi vestiti per personalizzare il nostro personaggio
  • Corse stock car, che ci permetteranno di sbloccare delle muscle car con livree personalizzate.

gtavclothes

Queste dunque le maggiori novità che verranno apportate con le versioni next-gen e PC. A voi giudicare se questi cambiamenti saranno o meno sufficienti per giustificare l’acquisto del gioco.

Chiunque preordinerà il gioco, avrà 1 milione di dollari da spendere in game, di cui la metà destinati al single-player e l’altra metà a Gta Online. Inoltre, chi ha acquistato dei contenuti sulle vecchie versioni, potrà ritrovarli anche sulle nuove versioni.

Vi ricordiamo che Gta V, raggiungerà PS4 e Xbox One il prossimo 18 Novembre 2014 mentre, per la versione PC, dovremo aspettare il 27 Gennaio 2015.

 



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.