Vardy ha giocato a Call of Duty invece di vedere Arsenal e Tottenham

Di Marco "Bounty" Di Prospero
7 marzo 2016

Jamie Vardy è l’attaccante del Leicester City, squadra della Premier League che al momento si trova sorprendentemente in testa alla classifica, sebbene sia seguita da due temibili squadre, ovvero Arsenal e Tottenham. In particolare, lo scorso mercoledì, durante le partite delle due squadre sopra citate, dopo che il Leicester City aveva portato a casa un punto contro il West Bromwich, Vardy ha deciso di fare qualcosa di più divertente.

Il giocatore stava infatti giocando a Call of Duty e non sapeva come fossero finite le partite delle due squadre contendenti per il titolo.

Black Ops 3

Ho sentito molte persone dire che i risultati di Mercoledì sera ci sono stati favorevoli, ma stavo giocando a Call of Duty sulla Playstation“, ha dichiarato l’attaccante del Leicester City durante un’intervista, parlando anche dei suoi compagni e del fatto che nessuno credeva in loro. Come saprete inoltre, anche nella partita successiva, la squadra di Ranieri è tornata alla vittoria, ottenendo un vantaggio sulle due inseguitrici.

Rimanendo in tema Call of Duty, vi ricordiamo che il nuovo capitolo della serie sarà mostrato nel corso di questa estate (clicca qui per maggiori informazioni sulla questione).

Fonte

 



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.