Conseguenze della formattazione parziale di una scheda SD

Di Federico "Blue" Marchetti
1 Novembre 2019

Molti dispositivi tra cui smartphone, tablet e fotocamere utilizzano schede SD per archiviare foto, video e altri tipi di file. A volte però può capitare che sia necessario dover formattare la scheda SD per diversi motivi come ad esempio quando ci si trova in una situazione per cui la scheda è corrotta e non funziona, oppure se serve renderla compatibile per collegarla ad un dispositivo.

Si tratta di una situazione spiacevole in cui non c’è altra scelta che formattare la scheda SD. Se poi durante il processo si verifica accidentalmente un interruzione di corrente elettrica o energia c’è il serio rischio che l’unità di archiviazione si possa danneggiare . Pertanto, il processo rimarrà incompleto causando la corruzione della scheda SD.

Cosa succede quando la scheda SD è parzialmente formattata?

Una scheda SD parzialmente formattata è inutilizzabile perché il file system non c’è sulla scheda SD. Il file system è il registro che contiene tutti i metadati come la data di modifica, posizione del file e dimensione. Pertanto, il computer mostrerà avvidi di errore se si tenta di accedere all’unità danneggiata.

Ecco alcune situazioni che l’utente deve affrontare durante l’accesso all’unità che è parzialmente formattata.

  • Dispositivo non riconosciuto: l’interruzione di un processo di formattazione può danneggiare i file sull’unità di archiviazione, di conseguenza il computer o qualsiasi altro dispositivo non riconoscerebbe la scheda SD quando è connessa;
  • Raw: senza un file system corretto nella scheda SD, il computer mostra errori che indicano un’unità Raw. Quindi non è possibile leggere o scrivere alcuna informazione sulla scheda SD;
  • Impossibile completare il formato: il processo di formattazione non può essere completato per motivi come settori danneggiati, infezioni da virus o danni fisici all’unità. Pertanto, ciò provoca danni alla scheda SD;
  • Unità illeggibile o inaccessibile: errori come la scheda SD è protetta da scrittura o unità non accessibile, vengono indicati dal computer quando si collega la scheda SD. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che la scheda SD si è danneggiata quando il processo si è interrotto.

Oltre a quelli già menzionati, possono esserci altri problemi derivanti da una scheda SD danneggiata. Ecco alcune soluzioni che possono aiutarti a risolvere questo tipo di errori e renderla accessibile.

Metodo 1: ripristinare la scheda SD con il metodo CHKDSK

Il metodo CHKDSK ripara tutti i settori danneggiati dalla scheda SD per renderla nuovamente funzionale. Collegare la scheda SD al computer e seguire le istruzioni:

  1. Apri Esplora file, fai clic con il tasto destro sulla scheda SD e seleziona Proprietà
  2. Nella finestra Proprietà, selezionare la scheda Strumenti, quindi fare clic sul pulsante Controlla
  3. Per riparare errori e cercare settori danneggiati, selezionare “Cerca i settori danneggiati e tenta il ripristino” e fare clic su Avvia
  4. Dopo il completamento della scansione, verranno indicati gli errori e verrà tentato di risolverli

Il metodo CHKDSK può riparare o meno  l’unità in qualsiasi momento. Se la scheda SD è gravemente corrotta, è necessario ripristinare l’unità. Tuttavia, la formattazione dell’unità cancellerà tutti i dati al suo interno. Se ti stai chiedendo come recuperare foto dalla scheda SD senza formattazione, si può utilizzare un software di recupero affidabile. Dopo aver recuperato i dati dalla scheda SD, si possono seguire le istruzioni qui di seguito per pulire completamente la scheda SD.

Metodo 2: correggere gli errori formattando la scheda SD

Vediamo subito come fare:

  1. Collega la scheda SD al computer, fai clic su Start e vai su Computer
  2. Fai clic con il tasto destro sulla scheda SD e seleziona Formato
  3. Dai un nome al volume, seleziona un file system adatto e fai clic su OK
  4. Al termine della procedura sarà possibile utilizzare la scheda SD

La formattazione della scheda SD è un processo che ricrea un nuovo file system. Un’interruzione in questo processo causerebbe danni all’unità di archiviazione. Pertanto, è necessario prestare la dovuta attenzione per evitare che possa accadere. Tuttavia, durante la formattazione dell’unità, bisogna assicurarsi che l’unità di archiviazione sia correttamente collegata al computer per garantire la cancellazione completa dell’unità senza interruzioni.



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".