[Guida] FIFA 21 – Come guadagnare i primi crediti in FUT

Di Marco "Connor" Corazza
9 Ottobre 2020

In concomitanza al rilascio del gioco, è importante sapere come muoversi nei vari menu e, per quanto concerne la modalità FUT, come gestire il proprio denaro per la compravendita o semplicemente per l’acquisto di carte utili ai fini del gameplay.
Vediamo oggi come partire al meglio su FIFA Ultimate Team tramite diversi approcci che andremo a consigliarvi in base al vostro budget, sia che siate neofiti che player esperti.

Le novità di FUT 21 riguardano principalmente: FUT Co-op, esperienza cooperativa del classico di Ultimate Team con obiettivi dedicati, Eventi FUT, sfide della community a tempo limitato, I Momenti Significativi, che permetteranno alle nostre carte di aumentare le statistiche dettagliate in base alle performance registrate durante la stagione e la personalizzazione del nostro stadio; in più non avremo più forme fisiche e carte allenamento, ormai inutilizzabili nelle modalità competitive; queste le novità che influenzeranno la vostra esperienza di gioco e l’inizio della modalità.

 

IL PRIMO ACCESSO AL GIOCO

L’inizio è forse la parte fondamentale della vostra crescita in FUT, fin dalla prima scelta: quella della nazionalità del pacchetto iniziale.
Questa decisione porterà ad avere certi tipi di giocatori oro che aiuteranno nelle partite iniziali, per queste infatti consigliamo di giocare le Squad Battles, in modo da portarsi avanti e ottenere dei premi il lunedì mattina, e possibilmente provare a fare le prime partite di qualificazione in Division Rivals, ricevendo così i primi crediti.
Altro fattore, nel caso siate giocatori di FIFA da diverso tempo, sono i pacchi regalo che vengono assegnati al primo accesso, se non avete usufruito della Web App, e vi ritroverete con giocatori scambiabili e utili per fare qualche credito extra, soprattutto se avete un po’ di fortuna.
Ricollegandoci alla questione dell’app (da browser/smartphone), precisiamo su un punto: la miglior cosa da fare sarebbe stata accedere subito dal 30 settembre, ma anche nel caso non si sia fatto ciò, raccomandiamo di continuare ad utilizzarla per il resto dell’anno, a prescindere dal periodo in cui state leggendo questa guida; questo perché la Web App è utilissima per fare compravendita in ogni momento della giornata e per gestire il club da remoto, piccole azioni che semplificano il modus operandi sul gioco.
Per la composizione della squadra iniziale non preoccupatevi, una volta racimolati i primi crediti potrete acquistare giocatori con buone potenzialità e a prezzi bassi (questo in base al mercato in quel momento).
Ovviamente in tutto questo non dimenticate di giocare, grazie anche alla funzionalità Co-op introdotta quest’anno, potrete divertirvi e scoprire i segreti del gameplay facendo molte partite, rimane sempre il modo più tranquillo per guadagnare.
Il metodo più efficace è comunque la compravendita, ma a questo ci arriviamo subito.

 

COMPRAVENDITA CONTINUA

Un discorso non semplice da fare, soprattutto per le difficoltà rispetto al passato, ma noi cercheremo di renderlo di facile comprensione.
Al contrario di anni fa, il mercato ha impostato su tutti i giocatori un range di prezzo ben definito che non può quindi né scendere troppo né aumentare all’infinito; però ci sono ancora metodi per aggiudicarsi carte senza spendere una fortuna, 2 in particolare.
Il primo modo, più semplice quasi per tutti, riguarda le aste, vi basterà controllare il prezzo minimo a cui viene venduto il vostro giocatore e poi andare ad offrirne uno più basso in base al budget che avete:

  • meno di 10k crediti, impostare un prezzo di massimo 100 crediti inferiore
  • tra 10k e 50k crediti, impostare un prezzo di massimo 250 crediti
  • sopra i 50k crediti, impostare un prezzo di almeno 300 crediti (in base al costo della carta interessata)

Tutto si basa sull’acquistare molte copie, a discapito del guadagno che può sembrare infimo, ma per il tipo di compravendita consigliata qui sopra va benissimo e non è assolutamente poco anche contando le tasse imposte dal gioco (circa il 5%).

Il secondo invece è consigliabile per i veterani, o per gente con una grande manualità e velocità nelle dita, nonché conoscenza del proprio pad!
Si tratta dello sniping, una tecnica che permette, tramite aggiornamento continuo e in maniera più rapida possibile dei requisiti di ricerca, l’acquisto ad un costo deciso dall’utente (qua rimangono validi i limiti imposti col metodo precedente, ma potete anche alzare l’asticella di ognuno di 50 crediti) nel momento in cui, se non inserito un prezzo troppo basso nella barra di ricerca del mercato trasferimenti, sarà reso disponibile il giocatore cercato.
Per riassumere e specificare meglio: nel mercato selezionate il giocatore desiderato, trovate tramite ricerca il costo minimo in “compra ora” a cui è venduto in grandi quantità e da questo impostate un prezzo inferiore in base alla suddivisione fatta prima dei crediti disponibili, cercate i risultati e, se trovate qualcuno, acquistate il più velocemente possibile, tornate indietro e ripetete aggiornando i requisiti, altrimenti vi troverà sempre la stessa carta vista prima (per esempio, inserite 15.000.000 nella barra delle offerte e diminuite ogni ciclo di aggiornamento).
Dopo aver attuato uno qualunque di questi metodi, vendete le carte ottenute al prezzo minimo che avete visto prima di iniziare.
Tutto ciò, in men che non si dica, vi permetterà di racimolare utili crediti per creare la vostra squadra dei sogni, oppure da reinvestire in compravendita. La scelta resta a voi.

 

FIFA è disponibile da oggi 9 ottobre 2020 sulle attuali piattaforme e uscirà su next-gen al rispettivo rilascio a novembre grazie anche al Dual Entitlement, se avete la versione attuale del gioco potrete trasferire i dati di Ultimate Team da PS4/Xbox One a PS5/Xbox Series X|Series S.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: | |

Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.




Scrivi un commento