Anteprima Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue

uagna kingdom hearts 2.8 hd logo
Di Andrea "Geo" Peroni
20 dicembre 2016

Il 2017 sarà il 15° anniversario della serie Kingdom Hearts, e la sensazione che ogni giorno che passa ci avviciniamo sempre di più al gran finale si fa sempre più sentire. Un anno che si preannuncia come ricchissimo di iniziative e di sorprese in casa Square-Enix (sarà anche il 30° anniversario di Final Fantasy, e secondo alcuni rumor l’azienda sta preparando un grande progetto per i nostalgici), e che sarà aperto proprio dall’ultima attesissima collezione dedicata alla serie nata dalla collaborazione con Disney. Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue chiuderà infatti la lunga lista di rimasterizzazioni legate alla serie e che nel corso degli ultimi anni hanno riunito su due piattaforme (PS3 e PS4) numerosi titoli che prima erano sparsi su svariati sistemi, e come dice il titolo stesso sarà da considerarsi un prologo. Un grande prologo a quel capitolo finale, Kingdom Hearts III, del quale Square-Enix parlerà proprio poco dopo l’uscita dell’edizione HD 2.8.

kingdom hearts 3d

Nella collection in uscita sul nostro territorio il prossimo 24 gennaio, troveremo l’ormai classico tris di contenuti che Square-Enix ha già proposto nelle edizioni HD 1.5 e 2.5 su PlayStation 3, peraltro in arrivo anche su PS4 sempre nel corso del prossimo anno. Kingdom Hearts HD: Dream Drop Distance è l’offerta più imponente dell’intera collection, rimasterizzazione in alta definizione dell’originale Kingdom Hearts 3D uscito originariamente su Nintendo 3DS e che si pone come il ponte di collegamento, un importante ponte, tra gli avvenimenti che già conosciamo e il terzo capitolo in arrivo. Dream Drop Distance, ambientato nel Regno del Sonno, rappresenta il difficile esame sostenuto da Riku e Sora (entrambi giocabili e con due storyline specifiche) per diventare ufficialmente Maestri Keyblade, operazione che il potente Yen Sid considera necessaria in vista di quella che si prospetta come una gigantesca guerra all’orizzonte. Il sistema di combattimento richiamerà quanto visto in Birth by Sleep, con ancora una volta il Command Deck a farla da padrone, e con l’introduzione del flowmotion, particolare feature che probabilmente potrebbe essere ripresa anche in Kingdom Hearts III. La trama, in questo titolo, diventa se possibile ancor più complicata e intricata, quindi armatevi di attenzione e seguite senza distrazioni ogni minima cutscene. Potrebbe esserci anche qualche novità inaspettata, oltre ai già annunciati nuovi Dream Eaters per il proprio party.

kingdom hearts chi back cover

Mentre Kingdom Hearts HD: Dream Drop Distance è stato “limitato” ad un aumento della risoluzione da quella del 3DS al 1080p di PS4 (con tanto di 60 fps), senza cambiare in alcun modo il motore grafico, i restanti due titoli presenti nella collection si avvarranno per la prima volta dell’Unreal Engine 4, motore che sarà utilizzato anche per il capitolo conclusivo. Kingdom Hearts χ: Back Cover è la raccolta, sotto forma di vero e proprio film, di tutte le cutscene e sequenze del browser game Kingdom Hearts χ (riproposto quest’anno anche come app per Android e iOS). In questo misterioso titolo, ambientato all’epoca della Guerra dei Keyblade e quindi 1000 anni prima rispetto agli avvenimenti raccontati nella serie, scopriremo quale avvenimento ha portato allo scontro che ha sterminato i custodi del Keyblade, e che ha permesso all’oscurità di prevalere sulla Luce. Il pezzo forte della collection, però, deve ancora arrivare.

kingdom hearts 2.8 hd topolino

Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep: A fragmentary passage sarà il primo titolo inedito della serie dal 2012, e sarà, come descritto da Tetsuya Nomura stesso, il prologo definitivo a Kingdom Hearts III. Addirittura, il gioco, che avrà una durata molto esigua rispetto agli altri titoli, era stato pensato come la sequenza di introduzione del terzo capitolo, salvo poi decidere di espandere l’esperienza e fare un grosso regalo ai fan. 0.2 Birth by Sleep ci rimetterà nei panni di Aqua, e sarà ambientato esclusivamente all’interno del Regno dell’Oscurità, luogo nel quale la ragazza è rinchiusa sin dal termine di Birth by Sleep. Ancora non è nota, ovviamente, l’intera trama e l’importanza che avrà all’interno del macroverso di Kingdom Hearts, ma dai trailer sappiamo che anche Topolino avrà un ruolo fondamentale in un titolo che avrà come unico scopo quello di raccontare cosa è accaduto negli ultimi 12 anni alla Maestra del Keyblade. Il combat system avrà dei punti in comune tra quello di Birth by Sleep e quello della serie principale, e l’UE4 promette già faville, da quello che si è visto fino ad oggi. Non mancheranno location conosciute, come il Castello dei Sogni da Cenerentola, inghiottito dagli Heartless molti anni addietro…

Con Kingdom Hearts HD 2.8, Square-Enix conclude il lungo viaggio di rimasterizzazione di una delle sue più amate serie, fornendo al giocatore le ultime informazioni di cui ha bisogno in vista di Kingdom Hearts III. Atteso, forse, proprio per il 2017. E se così non sarà, saremo comunque occupati a giocare alla nuova collection.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.