GamesCom 2013 – Riassunto della conferenza Sony

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
21 agosto 2013

Nella giornata di ieri alle 19:00 ore italiane, con un po’ di ritardo per fare i pignoli, si è tenuta la conferenza Sony alla GamesCom di Colonia, in Germania. Vi riassiumiamo di seguito i punti focali dello showcase della casa giapponese durato circa 90 minuti, con alcuni trailer che faranno da contorno.

In apertura di conferenza è stata mostrata l’interfaccia utente di PS4 direttamente da Shuei Yoshida, presidente di SCE, comodamente seduto in una poltrona. Si è potuta vedere così l’immediatezza e l’intuitività del nuovo XMB di Playstation 4, con la possibilità di fare screenshot durante il gioco, guardare i video degli amici e di commentarli in tempo reale con la chat laterale e partecipare a partite in corso.

PS3 è più in forma che mai

Terminata questa prima fase introduttiva il testimone passa a Jim Ryan di Sony Computer Entertainment Europe, si sposta su PS3 ed introduce l’atteso simulatore di guida di Poliphony: Gran Turismo 6. Oltre a presentare un nuovo trailer di gioco, il CEO della divisione europea ha comunicato che il titolo sarà finalmente disponibile il prossimo 6 dicembre su Playstation 3.

Dalle corse si passa ai sackboy di LBP, infatti viene annunciato Little Big Planet Hub, un free to play online che cerca di offrire moltissime cose da fare e una gamma di oggetti pressochè infinita come nei titoli già visti nei precedenti LBP, senza dimenticare la possibilità di personalizzare il gioco con il profondo editor messo a disposizione dagli sviluppatori. Non è stato specificato comunque la quantità di oggetti gratis o a pagamento ma in futuro arriveranno altre notizie a riguardo.

Successivamente è stato annunciato che sarà reso disponibile uno speciale bundle contenente PS3 e Grand Theft Auto V. Inoltre, tutti coloro che pre-ordineranno il gioco su PlayStation Store otterranno uno sconto del 75% sugli altri titoli del franchise o di Rockstar presenti nel catalogo.

PsVita non è morta

Ora tocca a PsVita. Sappiamo già che la console portatile di Sony non se la sta passando molto bene, sopratutto per la line up di giochi che non soddisfa l’utenza. Bene rinvigorirla e ripartire da zero, come detto nella conferenza, per prima cosa è stato fatto un taglio di prezzo, infatti PlayStation Vita in versione Wi-Fi scenderà a 199,99€. Ma parliamo anche giochi, infatti entro l’anno arriveranno dei titoli interessanti tra i quali Batman: Arkham Origins Blackgate, Lego Marvel Super Heroes, Football Manager Classic 2014, il porting di Borderlands 2, Murasaki Baby un platform dallo stile macabro e dark, e Big Fest, un free to play manageriale che permette agli utenti di organizzare il proprio music festival.

La volontà di Sony è quella di aprirsi il più possibile agli sviluppatori Indie rendendo più semplici le procedure per lo sviluppo sulle console della casa nipponica e per la pubblicazione dei giochi stessi, con un sistema che consente a ogni developer di non avere bisogno per forza di un publisher. Nel corso della presentazione Sony ha mostrato alcune interviste a diversi sviluppatori di questo settore, ed arriveranno prossimamente su Playstation 4 e Playstation Vita titoli come Super Crate Box, Velocity Rogue Legacy, The Binding of Isaac (gratuito per gli utenti Plauystation Plus), N++, Volume, Guns of Icarus Online, Hotline Miami 2, Wasteland Kings e Fez.

Sono stati annunciati anche titoli cross platform, come il nuovo Rime, action adventure di Tequila Works, dagli ambienti e colori mozzafiato, Helldivers gioco strategico a tematica spaziale ed il nuovo Everybody’s Going to Rapture, titolo di esplorazione in prima persona.

PS4 a tutta dritta!

Bene è giunto il momento che attendevamo, la next-gen. Abbiamo infatti visto l’annuncio di Shadow of the Beast, remake di un titolo uscito su Amiga che i giocatori più “vecchi” ricorderanno, un nuovo trailer per InFAMOUS Second Son e The Playroom, gioco che sarà preinstallato in ogni Playstation 4 e il cui gameplay si baserà sul motion capturing e le feature date da Dualshock 4 e PS Camera. E’ in arrivo anche l’MMO War Thunder, Minecraft che sicuramente conoscerete e Starbound, un sandbox ambientato in un mondo extraterrestre.

Sono seguiti un video sul multiplayer di Killzone Shadow Fall, una sezione di remote play da Ps4 a Ps Vita di Assassin’s Creed IV Black Flag con il successivo annuncio di contenuti esclusivi per le console Sony, infatti si potrà avere la possibilità di giocare con Aveline, assassina vista in AC Liberation. Sempre restando in casa Ubisoft abbiamo potuto ammirare una sezione di Watch Dogs a tutta potenza su Playstation 4 che avrà 4 missioni esclusive solo per le console nipponiche.

Ma ora ecco le novità più importanti e ad annunciarle sono prima Jim Ryan e poi Andrew House.

Ci sono due nuove promozioni relative all’abbonamento PS Plus: tutti i possessori di PlayStation 4 avranno 14 giorni di iscrizione gratuita al servizio, che include l’accesso all’Instant Game Collection e soprattutto chi acquista oggi un abbonamento annuale a PlayStation Plus (al prezzo di 49,99 euro) riceverà un’estensione gratuita di 90 giorni. Un’ offerta molto valida soprattutto perchè Assassin’s Creed III sarà disponibile al download nel mese di settembre e l’arrivo di DriveClub e Resogun all’uscita di Playstation 4 sempre scaricabili per chi ha l’abbonamento al Plus.

Inoltre per venire incontro ai giocatori e ai loro portafogli, Sony ha annunciato una partnership esclusiva con Activision, EA, Ubisoft e Warner Bros. per permettere agli utenti in possesso delle versioni PS3 di Call of Duty: Ghosts, Battlefield 4, Assassin’s Creed IV e Watch Dogs di ottenere a prezzo molto scontato l’edizione next gen del titolo corrispondente in versione digitale da scaricare dal PSN.

Playstation 4 sarà disponibile dal 15 novembre negli USA e in Canada. Invece dal 29 novembre sarà disponibile nei seguenti paesi:

Australia                 Argentina
Austria                    Brasile
Belgio                     Cile
Danimarca              Colombia
Finlandia                 Costa Rica
Francia                   El Salvador
Germania               Guatemala
Irlanda                    Messico
Italia                       Panama
Lussemburgo          Perù
Olanda
Nuova Zelanda
Norvegia
Polonia
Portogallo
Russia
Spagna
Svezia
Svizzera
Regno Unito

Sony ha inoltre mostrato un paio di nuovi colori per il controller di PlayStation 4: rosso e blu, chiamati nell’ordine Magma Red e Wave Blue. Ognuno costerà 59€.

Per dare inoltre una migliore esperienza di gioco ai player di tutto il mondo Sony ha annunciato una collaborazione con diverdi provider come Ono, Virgin Media, Orange e T-Mobile. Speriamo che giungano anche nel nostro paese.

Diciamo che le novità più importanti di questa conferenza tedesca di Sony sono soprattutto le offerte relative al Ps Plus, la data ufficiale di Playstation 4 e i nuovi giochi in uscita per Ps Vita compresi i titoli indie. A breve arriveranno anche nostri video con le impressioni a caldo e altri articoli con le maggiori news dalla GamesCom. Restate sintonizzati.

Indice



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.