Guida e soluzione Parte 4 (Finale) – Lightning Returns: Final Fantasy XIII

Di Lorenzo "Cloudark" Domaine
25 febbraio 2014

Eccoci qui, di nuovo con Lightning Returns: Final Fantasy XIII per la quarta e ultima parte della Guida e soluzione.
LRFFXIII-Giostra-FuriosaRiprendiamo da dove avevamo lasciato, con il quarto boss da affrontare. Come vi avevo già detto, Caius Ballad è davvero forte, ma ovviamente non è impossibile. Comincio col dirvi che può essere sconfitto abbastanza presto in termini di giorni, ma secondo me non c’è bisogno di correre troppo. Personalmente l’ho sconfitto all’ottavo giorno e ora procederò nello spiegarvi il perché. Essenzialmente i motivi che mi hanno portato a fare e consigliare questa scelta sono due:
Il primo, e più scontato, è per completare qualche altra missione secondaria e, di conseguenza, potenziarmi ulteriormente. Il secondo è per ottenere l’abilità Giostra Furiosa, abilità che ci salverà da ore di frustrazione davanti a Caius.
Fatte queste doverose premesse, cominciamo con la parte pratica. Entriamo nel Tempio della Dea e avanziamo al suo interno cercando di evitare le battaglie con i mostri per risparmiare PV. Per evitare ogni tipo di battaglia il mio consiglio è di entrare nel tempio abbastanza presto (a livello di ore della giornata), in modo da poter utilizzare la tecnica Regressione con i mostri che non riusciremo a evitare. Arrivati da Caius, ecco come affrontarlo:
La sua tecnica di combattimento si divide in due grandi assetti. Il primo è l’assetto Attaccante, con il quale vi toglierà un abbondante numero di PV, quindi preparatevi a proteggervi per bene. Il secondo è Occultista con cui vi attaccherà solo tramite le magie. Dei due, però, è quello che dovrebbe darvi meno da pensare. Inoltre sappiate che se lo manderete in crisi diventerà debole all’elemento con cui avete causato il suddetto status, ma per il metodo che voglio presentarvi non vi servirà.
Come Assetti e tecniche impostiamo:
LRFFXIII-CaiusAssetto Buttafuori con Bloccaggio (o simili) e due magie a vostra scelta – Assetto Silfide dei boschi con Rigeneratore (o simili) una magia e Colpo Radiale (o simili) – Assetto Luna Crescente con Deaegis, Desphaera e Lentezza.
Terminata anche questa fase di preparazione, prima di poter cominciare la battaglia dobbiamo essere sicuri di avere almeno 6 PE. Se ce li abbiamo cominciamo la battaglia, altrimenti dovrete fare in modo di ottenerli perché saranno essenziali.
Durante il combattimento, cercate di infliggere e avere sempre attivo Lentezza su Caius, dopodiché attaccate con magie e attacchi fisici fino ad aver rimosso circa 1/3 della sua vita. Quando lo avremo fatto, ci basterà utilizzare Discronia e, quando il suo effetto sarà quasi giunto al termine, utilizzare anche Giostra Furiosa, per un dispendio totale di 3 PE. In linea di massima con questo attacco dovreste già aver concluso la battaglia, ma se così non fosse sfruttate questa tecnica ancora un volta. Se nemmeno così riuscirete a ucciderlo, ricaricate il salvataggio e infliggete più danni nella prima fase della battaglia (prima di attivare Discronia).

LRFFXIII-sazhOttimo, a questo punto avremo sconfitto anche il quarto boss. Ora non ci resta che dedicarci alla quinta e ultima missione. Anche qui potete decidere se affrontarla subito o aspettare qualche giorno, libera scelta. Personalmente io l’ho affrontata subito in modo da liberarmene e potermi potenziare nei giorni che mi restavano.
Quest’ultima missione si trova ancora una volta nei Confini Selvaggi e ci verrà assegnata dal nostro caro amico Sazh, il quale si trova nella zona più a nord del territorio, zona accessibile solo con il Chocobo. Per completare la missione dovremo semplicemente fornirgli 5 frammenti dell’anima di suo figlio. Ecco dove e come trovarli:
Il primo lo troveremo appena fuori dalla casa di Sazh, seguendo il chocobino.
Il secondo ci verrà dato dal commerciante di semi di anima che troveremo nella galleria a Luxerion. Per far sì che ci venga dato dovremo però fornirgli alcuni semi di anima e un frammento di moguri. I semi di anima li troverete nella zone del Caos mentre il frammento di moguri lo otterrete nel Villaggio dei Moguri completando la missione assegnataci da Mog. Il Villaggio dei Moguri si trova nei Confini Selvaggi nella zona più a est (a cui si ha accesso dal sentiero di ovest) aperta solo nella fascia notturna.
Il terzo ci verrà dato da Chocolina a patto che venga completata la sua missione chiamata La chiave del suo cuore. Per ottenerla dovremo dirigerci verso la tavola dei desideri e per portarla a termine dovremo semplicemente raggiungere la strada di confine che si trova a sud-ovest dei Confini Selvaggi e avanzare fino a trovare una sfera contenente l’oggetto Gettone speciale.
LRFFXIII_ZaltysIl quarto lo otterremo al Mattatoio che si trova a Yusnaan. Dovremo entrare nell’arena tra le 19:00 e le 03:00 per far sì che ci sia questo incontro. Se entrerete nel Mattatoio all’interno di questa fascia oraria vi verrà immediatamente proposto l’incontro speciale che vi premierà con il Frammento di coraggio, a patto che prima sconfiggiate 1 Zaltys, quindi nulla che possa impensierirvi.
Infine, siamo arrivati al quinto e ultimo frammento. Per ottenerlo dovremo dirigerci verso le Dune Arse per sconfiggere l’Afrokyactus. L’Afrokyactus si trova nella vicinanze del Grande Faro, il quale si trova a est del Greto Assetato. Per poterlo affrontare dovremo però prima disattivare la tempesta che si sta abbattendo sulla zona. Per disattivarla ci servirà una delle Croci del Pellegrino, le quali potranno essere trovate sparse per il territorio o acquistate a Ruffian. Fatto ciò, prepariamoci per la battaglia. L’Afrokyactus ha una vita davvero ristretta, ma ogni nostro attacco toglierà 1 PV, indipendentemente dal tipo e dal dispendio ATB dell’attacco. Equipaggiate quindi attacchi che utilizzano poca barra ATB e attacchi che colpiscono più volte, come Fulgoga, Aeroga ecc ecc. Non utilizzate attacchi e magie di tipo ghiaccio (Crio). Consigliamo anche di utilizzare Lentezza.
Finalmente possediamo tutti e 5 i frammenti, quindi non ci resta altro da fare che tornare da Sazh e consegnarglieli. Ovviamente in cambio riceveremo la sua anima.

Arca (fine giorno X)

Ho inserito come giorno una X semplicemente perché non importa più quale sia il giorno in cui vi trovate, ora avrete accumulato abbastanza anime per arrivare al tredicesimo giorno. Completata anche la quinta e ultima missione principale, non vi resta altro da fare se non completare missioni secondarie, comprare i completi ecc ecc. Vi consiglio di acquistare il maggior numero di completi possibile perché tornano sempre utili.
Dovete anche sapere che completando 40 missioni secondarie avrete accesso al quattordicesimo giorno il quale, oltre a darci 24 ore di tempo aggiuntivo, sbloccherà anche la possibilità di esplorare un dungeon speciale (il quattordicesimo giorno verrà sbloccato solo durante il tredicesimo).

Arca (fine giorno 12, 13 per coloro che hanno ottenuto il giorno aggiuntivo)

Dopo le varie sequenze, parliamo con Mog e, terminato il dialogo, interagiamo con il teletrasporto.

Luxerion

LRFFXIII-Luxerion-CattedraleDopo la sequenza video, dirigiamoci verso la Cattedrale. Se durante il tragitto dovessimo incappare in una battaglia, utilizziamo Regressione in quanto in questo nuovo giorno il tempo non defluisce e quindi non dovremo affrontare le conseguenze delle fughe. Avanzate fino a trovarvi sotto la Cattedrale, zona in cui dovrete raggiungere il Sancta Sanctorum.
Davanti alla porta di accesso vi troverete contro una Chimera. Per poterla sconfiggere, cominciate ad attaccarla con magie gelo e attacchi fisici fino a mandarla in crisi. Come avrete notato, questo mostro è dotato di tre teste. Ogni testa offre alcune difese dagli elementi magici e durante ogni crisi avremo l’opportunità di tagliargliene una, aumentando così le sue debolezze agli attacchi. Fate anche attenzione a quando riacquisisce delle teste in quanto riacquisirà anche le sue difese. Una volta sconfitto, avanzate ancora fino a scontrarvi con due Seth.
Finite queste ulteriori sequenze video, parliamo con Mog e prepariamoci ad affrontare le prove delle 4 porte opzionali. Sappiate che non siete obbligati a farlo, ma riuscire a completarle tutte e quattro le porte significa avere un vantaggio notevole nella battaglia finale.
Personalmente consiglio di perderci un po’ di tempo, quindi eccovene la struttura:
LRFFXIII-mangiaterraCominciamo con la seconda porta, la porta dell’Andito del Giudizio. Qui dovrete affrontare 2 Arcangeli, 5 Goblin e 1 Zomoch.
Dopo averla completata, passiamo alla prima porta, la porta dell’Andito della Salvezza. Qui dovrete affrontare 2 Meiobenthos, 1 Chimera.
Conclusa anche questa dirigiamoci verso la quarta porta, la porta dell’Andito della Nascita. Qui ci attenderanno 2 Seth e 1 Ciclope.
Arriviamo infine alla terza porta, la porta dell’Andito della Redenzione. Dovrete affrontare 3 Vanara + 3 Wendingo + 1 Sugriva, 2 Budini Regali, 1 Mangiaterra. Fate molta attenzione al Mangiaterra perché è terribilmente potente, quindi utilizzate tutto ciò che possedete per poterlo sconfiggere (compresi oggetti come etere, rimedi… oltre ai vostri PE).
Sappiate che, anche se questi sono mostri che avete già incontrato, non sarà affatto facile sconfiggerli.
Una volta concluse tutte e quattro le porte, dirigiamoci verso la sfera del tesoro, ottenendo così Arma Ultima e Scudo Ultima.
Detto ciò, prepariamoci per lo scontro finale. Ora vi elencherò come essere pronti, indicandovi come io mi sono preparato. Non vi assicuro che questo sia il metodo migliore, ma vi assicuro che funziona e vi permette di concludere la sfida al primo tentativo. Detto ciò, prepariamoci:
LRFFXIII-Arma-UltimaPrimo Assetto:
Ambivalence +
Arma Ultima + Scudo Ultima
Segnale Combattivo + Anello Runico
Shock di Gelo + Bloccaggio (o simili) + Aerora
Secondo Assetto:
Luna Crescente
Vendetta del caos (o l’arma con più attacco magico che avete) + (scudo a vostra scelta)
Orecchini diabolici + Bracciale aereo
Terzo Assetto:
Cyberufficiale
(arma a vostra scelta) + Scudo di Gridania (o lo scudo con più PV e Difesa che avete)
Cappuccio ultraterreno + Guantone da difesa
Impostati questi assetti, dovrete ottenere 7 o 8 PE. Per farlo vi basterà scontrarvi contro i Seth. Contro di loro vi basterà impostare l’assetto Cyberufficiale quando vi stanno per attaccare e non subirete nessun danno.
Una volta fatto ciò, equipaggiatevi con 2-3 Code di Fenice e il resto Extrapozioni.
Finalmente è giunto il momento di affrontare lo scontro finale.

LRFFXIII-BhunivelzeLa prima forma di Bhunivelze dovrebbe essere piuttosto semplice. A inizio battaglia partirà un timer e quando finirà voi morirete, ma non preoccupatevi in quanto non costituirà alcun problema. Sappiate che la sua prima forma utilizza attacchi fisici, quindi ogni volta che vi attacca impostate l’assetto Cyberufficiale e nel mentre castate anche gli status negativi. Non dovete assolutamente usare Discronia.
La sua seconda forma sarà molto più ardua, in quanto sfrutta molto la magia. Quando vi attacca con le magie, usate Bloccaggio dell’assetto Ambivalance+, dopodiché castate gli status negativi e attaccate con le magie alle quali è debole. Quando utilizza il suo attacco della Genesi, approfittatene per recuperare ATB e curarvi in attesa del suo attacco Danza Folle con il quale vi causerà parecchi danni. Ovviamente dovete ripararvi a quest’ultimo attacco con Bloccaggio di Ambivalance+. Se proprio non riuscite a sconfiggerlo, utilizzate una sola Discronia con un eventuale Giostra Furiosa.
Arriviamo quindi alla sua terza forma. Anche qui non dovremmo avere grossi problemi visto che usa molto gli attacchi fisici. Nuovamente, non usate Discronia.
Siamo arrivati infine alla sua quarta e ultima forma. La chiave qui è mandarlo la prima volta in Crisi. Arrivati a questo punto della battaglia dovremmo avere dai 5 agli 8 PE. Questa è la tecnica più breve per mandarlo in crisi. Aspettate che esegua la tecnica con cui evoca due Angeli. Appena lo fa, impostate Luna Crescente e utilizzate tutta la barra ATB per Aerora, dopodiché usate Discronia sfruttando sempre Aerora. Appena Discronia sta terminando, usate Giostra Furiosa e, appena finisce, di nuovo con Aerora. Continuate con questo ciclo fino a terminare i vostri PE. Terminati i PE continuate a utilizzare Aerora con Luna Crescente assieme ad Aerora di Ambivalence+ e in poco tempo andrà in crisi. Gli status negativi vanno utilizzati solo quando Bhunivelze è in crisi in quanto altrimenti non avranno effetto. Quando sarà in crisi e avrete castato gli status negativi, attaccatelo con ogni mezzo e prima della fine della crisi sarà KO.
Detto ciò non vi rimane altro da fare che restare a guardare i filmati conclusivi ed eventualmente ricominciare nella modalità Nuovo Gioco+

LRFFXIII-logo-sfondo-colore-sito

Noi di Uagna vi ringraziamo per aver affrontato questo viaggio assieme. Speriamo di esservi stati utili e che vi siate divertiti!

Indice



Studente di Economia Aziendale presso l'università di Torino. Oltre agli studi, sono impegnato anche col lavoro da maestro di sci a Courmayeur che nella stagione invernale mi prende diverse ore. Il resto del mio tempo lo utilizzo per svolgere vari sport tra cui golf, trekking etc... Oltre a qualche uscita serale che non può mai mancare. La mia citazione preferita: "il cuore umano è come il riflesso sulla superficie dell'acqua... spesso la bocca dice il contrario di ciò che pensa il cuore" Il mio motto è : "The only limit, is the one, you set yourself"