Nuove indiscrezioni su Assassin’s Creed: Origins, sarà simile a The Witcher 3

assassin's creed empire
Di Andrea "Geo" Peroni
11 maggio 2017

Ummmlolwtf, insider molto conosciuto nell’ambiente di Reddit, si sta davvero scatenando negli ultimi giorni su un tema sempre più caldo. Assassin’s Creed: Origins, quello che sembra essere il nome ufficiale del nuovo capitolo della serie dopo il rumoreggiato Empire, si arricchisce di nuovi dettagli grazie all’utente, che ha anche diffuso nei giorni scorsi una prima presunta immagine offscreen. Di seguito vi riportiamo le informazioni trapelate, anche se per il momento si tratta solamente di ipotesi non confermate.

Assassin’s Creed: Origins sarà effettivamente ambientato nell’Antico Egitto, tra il 2494 e il 2345 AC. Avremo a che fare con la Regina Khenut, sovrana d’Egitto della Quinta Dinastia, sposata con il Re Unas.

I lavori sono stati affidati ad un team composto da molti sviluppatori che si occuparono di Assassin’s Creed IV: Black Flag, e questo anche a causa delle navi che sarà possibile utilizzare all’interno del gioco. Non ci saranno combattimenti a bordo di esse, visto anche il contesto storico, combattimento che quindi sarà affidato semplicemente al protagonista. Dall’immagine possiamo intuire che il nuovo Assassino avrà a disposizione uno scudo e un arco con frecce. Torneranno anche i cavalli da utilizzare per gli spostamenti.

La prima presunta immagine di Assassin’s Creed: Origins.

A proposito del combattimento, l’insider si lancia in un paragone che sicuramente farà parlare, definendolo molto simile a quello di The Witchet 3: Wild Hunt. Il gioco sarà giocabile all’E3, e si prospetta una mappa di dimensione tripla rispetto a quella proprio di AC IV: Black Flag.

La release del nuovo titolo della serie sembra dunque confermata per la fine dell’anno, e la presentazione ufficiale potrebbe avvenire già nei giorni precedenti all’E3 (secondo altre indiscrezioni, si parla di fine maggio come periodo plausibile per il reveal). Sempre secondo Ummmlolwtf, il nuovo gioco non sarà pubblicato per Nintendo Switch.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.