Secondo Michael Pachter Nintendo Switch sarà un fallimento

pachter videogiochi
Di Sebastiano "Sebax" Lo Presti
14 novembre 2016

Nintendo ha sempre avuto problemi a mantenere e ad attrarre a se e il supporto da terze parti per le proprie console.

Infatti, rilasciando un’intervista a GamingBolt, l’amatissimo analista Michael Pachter dice che se Nintendo non riuscirà ad ottenere questo supporto, i loro prodotti saranno destinati ad una massa limitata di giocatori.

Credo che Nintendo sia in procinto di imbarcarsi sul suo secondo sforzo di essere diversi,  e credo anche nel suo secondo tentativo fallito. Non vedo che Nintendo Switch farà successo senza le terze parti. Quindi se io fossi il signor Kimishima, la prima cosa che farei sarebbe quella di fare in modo che Red Dead verrà lanciato su Nintendo Switch. E poi si avrà bisogno di Madden, Call of Duty, FIFA. Se tutti questi titoli arrivassero sulla nuova console, sicuramente farà successo.

Cosa ne pensate della parole di Pachter?

Fonte



Liceale che ama spendere il proprio tempo libero giocando ad una console. Inizio la mia "carriera" video-ludica alla tenera età di 5 anni, ricevendo per regalo la mia amatissima PlayStation 2. Crescendo mi appassiono a diverse tipologie di videogiochi: Gran Turismo, GTA, Fifa e tanti altri, fino ad arrivare a scoprire una serie di giochi con cui trascorro ancora la maggior parte del tempo: Call Of Duty. Oltre a ciò sono un appassionato di tutto il mondo della fotografia e della tecnologia, e cerco di tenermi aggiornato su tutti i nuovi prodotti in uscita, sopratutto Apple.