Gli effetti del Panda Update in Italia: chi vince e chi perde

Di Federico "Blue" Marchetti
28 agosto 2011

Qualche giorno fa vi avevamo informato che qualcosa nel web stava cambiando in Italia. Google, il motore di ricerca per eccellenza, ha introdotto il nuovo algoritmo che premia ancor di piu’ i siti web originali ed utili per gli utenti.

Infatti gli effetti sono stati devastanti secondo l’analisi pubblicata da Searchmetrics che è un’azienda specializzata nel posizionamento dei siti web e nella raccolta dei dati di traffico.

Siti web popolari nel nostro paese hanno visto dimezzarsi letteralmente le proprie visite provenienti da Google in un batter d’occhio. Si tratta di siti web che sfruttavano contenuti altrui, copiandoli in parte o riscrivendoli in malo modo ma non solo. Tra questi citiamo liquida.it (-53%) wikio.it (-61%) ciao.it (-47%) tuttogratis.it (-33%) ilbloggatore.com (-73%) geekissimo.com (-42%) webbando.com (-70%) webmasterpoint.org (-74%).

Naturalmente c’è anche chi ci guadagna da questo aggiornamento e salta subito all’occhio youtube con un +90% wikipedia facebook yahoo twitter apple giusto per citare i brand piu famosi su internet. Dati positivi anche per la carta stampata online come repubblica, ilsole24ore corriere e libero.

Tuttavia questi dati sono da prendere con le pinza visto che sono stati presi nel periodo prossimo al ferragosto, in cui il traffico web diminuisce naturalmente. Rimaniamo in attesa di nuovi dati ed aggiornamenti sulla situazione in corso per capire meglio come sta influendo il Panda Update nelle nostre ricerche quotidiane.



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".