I Simpson – I produttori stanno pensando ad un secondo film

Di Andrea "Geo" Peroni
26 Agosto 2019

Non è passato molto tempo dall’approdo de I Simpson in casa Disney con l’acquisizione degli asset di 20th Century Fox, eppure sembra che il colosso di Burbank abbia già grandiosi piani per il futuro della famiglia gialla più amata al mondo.

Presenti alla D23 Expo della Disney con un intero panel dedicato, i produttori de I Simpson hanno parlato del futuro che si prospetta per la serie creata da Matt Groening, che nonostante i 30 anni di attività non vuole assolutamente arrestare la propria corsa.

Al Jean, produttore esecutivo della serie, ha annunciato ufficialmente che il personaggio di Apu non verrà rimosso dalla serie, anche a seguito delle numerose polemiche relative al suo status di stereotipo indiano in America. Polemiche che, lasciatecelo dire, lasciano il tempo che trovano: l’intera serie de I Simpson nasce proprio come rappresentazione degli stereotipi più ricorrenti, dunque si tratta di una lamentela davvero sterile.

Durante il panel si è però parlato anche di un argomento particolarmente spinoso: un nuovo film de I Simpson. Matt Groening, che nel 2007 riuscì a portare la sua creatura al cinema, si è sempre detto dubbioso su tale eventualità, poiché per la lavorazione de I Simpson – Il film gli animatori e tutti gli addetti ai lavori furono costretti a turni di lavoro massacranti, dovendo gestire contemporaneamente sia la serie animata che il film. Si parlava addirittura di personale che viveva in ufficio, lavorando di giorno alla serie e durante la notte al lungometraggio.

L’ingresso del franchise in casa Disney potrebbe però portare nuove prospettive per Groening e i suoi. Matt Selman, altro EP della serie, ha infatti affermato di aver già avuto una discussione con Disney circa un secondo film de I Simpson, e i dirigenti di Topolino si sono detti assolutamente interessati alla cosa:

Penso che Disney voglia supportare qualsiasi cosa facciamo, magari una pazza miniserie su un personaggio secondario, o un film col quale vogliamo sorprendervi, loro hanno dato un gran supporto creativo  e questo porterà a tante nuove strade per lo show rispetto al suo format tradizionale.

Insomma, per il momento non c’è nulla di ufficiale, ma è chiaro che in casa Disney, dopo la maxi-acquisizione costata più di 70 miliardi di dollari, l’intenzione è quella di sfuttare a pieno regime le nuove IP proponendo ad esempio un I Simpson 2. Sareste favorevoli ad un secondo film? Avete amato il primo oppure no?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.