Alan Wake Remastered in arrivo il 5 ottobre su PS4 e PS5

Di Marco "Connor" Corazza
9 Settembre 2021

È in corso il PlayStation Showcase, l’attesissimo evento di Sony dedicato alla line-up di PS5 della fine del 2021 con uno sguardo al futuro. Se siete interessati a tutti gli annunci dell’evento, abbiamo realizzato un articolo riepilogativo in cui potete recuperare le informazioni che cercate.

Supportando i rumor e varie ufficialità degli ultimi giorni, Alan Wake Remastered è stato mostrato in un trailer al PlayStation Showcase.

Viene mostrato un insieme di filmati e una breve sequenza di gameplay, oltre alla fatidica data di uscita, fissata per il 5 ottobre su PS4 e PS5 oltre che Xbox e PC.

Alan Wake, uno scrittore di successo, si sveglia dopo un incidente in auto. È notte. Si trova in una foresta primordiale, appena fuori la piccola città di Bright Falls, Washington. Wake ha battuto la testa. Non ricorda quello che è successo nell’ultima settimana. Sua moglie, la fotografa Alice, è sparita. La coppia era venuta nell’idilliaca Bright Falls per riprendersi dalle pressioni della loro vita da celebrità a New York. Wake non è riuscito a scrivere nulla da un bel pezzo. La loro relazione ha visto giorni migliori. Ora Wake trova una pagina di un romanzo che sembra aver scritto lui, anche se non ricorda di averlo mai fatto. La storia si chiama “Departure”. È una storia horror. E lui è il protagonista. Nella storia, Bright Falls viene invasa da una Presenza Oscura. La storia si sta avverando. La gente del posto, posseduta da un’oscurità sovrannaturale, insegue Wake nella foresta. Mentre il suo viaggio lo porta sempre più a fondo nell’oscurità della notte, Wake cerca di aggrapparsi a quel che resta della sua salute mentale, per trovare una risposta al mistero da incubo che si ritrova ad affrontare. Usando la luce della sua torcia come arma, è costretto a combattere per la sua vita, e per quella di Alice.

Su PlayStation 5, il gioco gira a 4K e 60fps. PlayStation 4 Pro offre una scelta tra modalità Performance (60fps) e Qualità (4K a 30fps), mentre la versione PS4 gira a 30fps.

Gli sviluppatori hanno dichiarato:

Abbiamo passato molto tempo a ottimizzare il gioco per ogni piattaforma, per offrire l’esperienza migliore possibile. Inoltre, ogni arma usata da Alan è una sensazione unica, grazie ai grilletti adattivi del controller wireless che rispondono diversamente a seconda dell’arma impugnata, dal revolver alla pistola lanciarazzi. Ci sono anche delle schede attività per ogni episodio e missione del gioco.



Abbiamo parlato di:

Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.




Scrivi un commento