Batman: Arkham Origins – Annuncio ufficiale!

Di Andy
10 Aprile 2013

Warner Bros. Interactive Entertainment e DC Entertainment hanno annunciato ufficialmente Batman: Arkham Origins, che sarà disponibile dal 25 ottobre per PS3, XBOX 360, Wii U e PC, e Batman: Arkham Origins Blackgate, che sarà disponibile dal 25 ottobre per 3DS e PS VITA.

Batman: Arkham Origins è un prequel che narra le vicende di un più giovane e inesperto Bruce Wayne, che muove i primi passi prima di diventare il Cavaliere Oscuro, che più o meno tutti conosciamo. Pur non essendo a conoscenza dei dettagli della trama, sappiamo che affronteremo molti nuovi nemici, tra cui quello principale: Maschera Nera. Il titolo non sarà sviluppato da Rocksteady, come i due precedenti capitoli della serie, ma da WB Games Montréal. Il presidente di Worner Bros. Interactive Entertainment si è espresso dichiarando: “Batman: Arkham è uno di quei franchise tripla-A di cui siamo fieri espandere il mondo, grazie a Batman: Arkham Origins. WB Games Montréal è un team pieno di talento, ed è onorato di lavorare ad un progetto che si basa sulla tecnologia dei Rocksteady”; ha poi proseguito precisando: “Siamo grandi fan del franchise e ci stiamo impegnando per creare un’esperienza che metterà i giocatori in grado di amare sin dal primo istante il gioco”.

Come già detto prima, parallelamente ad Origins uscirà Batman: Arkham Origins Blackgate, che uscirà per 3DS e PS VITA. Arkham Origins Blackgate sarà ambientato dopo gli eventi del capitolo principale, nell’omonimo penitenziario da cui prende il nome il gioco (Blackgate). Riguardo il gameplay, pur riprendendo le caratteristiche dai precedenti capitoli porterà delle novità, tra cui lo scorrimento orizzontale, l’aggiunta di checkpoint e vari nuovi gadget.

Link consigliati: sito ufficiale

Indice



Adoro particolarmente il mondo dei videogiochi, quello del cinema e le loro infinite sfaccettature. Sono un tipo a cui piace curiosare e dedico parte del mio tempo libero a leggere fumetti e libri, o con il pad alla mano! "Se vinci non dire niente, se perdi di' ancora meno"