FIFA 21 Ultimate Team: Ecco le valutazioni ufficiali della top 100 dei giocatori

Di Markconnor
10 Settembre 2020

Siamo arrivati nel periodo più atteso dai giocatori accaniti di Ultimate Team e in grande stile possiamo finalmente dare un occhio alla top 100 dei migliori giocatori di FIFA 21, con sorprese e novità inattese.

Partiamo col dire che ci troviamo di fronte ad una delle liste più sconvolgenti per quanto riguarda le valutazioni dei giocatori; moltissimi sono stati i cambiamenti e le variazioni di overall, soprattutto in cima alla classifica.
Iniziamo col resoconto da uno dei più discussi, in senso positivo, fuoriclasse degli ultimi anni, ossia Kylian Mbappé: asso del Paris Saint-Germain che quest’anno riceve un aumento delle statistiche e che si conquista nuovamente uno dei primi posti grazie ad un ottimo 90; altro miglioramento incredibile riguarda Trent Alexander-Arnold, che passa da 85 a 87, facendo gola a chiunque abbia in mente di farsi una squadra a base Premier League.

Potremmo rimanere ore a parlare di come gli aumenti di statistiche siano stati significativi e pienamente meritati a prescindere dal posto in top 100 (un caso è sicuramente quello di Lewandoski, ora 91, o più semplicemente il potenziamento di Haaland, ora 84), ma sfortunatamente ci sono state grossissime innovazioni nel senso opposto.
Cominciamo subito dalle più grandi delusioni, riferite ai calciatori e non ad Electronic Arts, come Cristiano Ronaldo 92, una diminuzione di valutazione pesante da digerire quasi quanto quella a Lionel Messi; egli è sceso di un importante punto, sotto l’aspetto significativo del gesto, stabilizzandosi a 93, non avendo brillato particolarmente. Nonostante ciò, l’asso argentino rimane in cima alla classifica, dominando quasi incontrastato.

Ulteriori diminuzioni possono osservarsi sotto il punto di vista dei walkout in generale, ossia i giocatori con overall 86+, che sono stati rimpiazzati da nuovi campioni certo, ma tagliati in generale di numero.
Diversi volti noti del calcio degli ultimi anni hanno subito un peggioramento drastico e sono scesi sotto la soglia dell’86; questo principalmente è dovuto a prestazioni in campo ed età (chiaramente motivo del 92 di Ronaldo), perciò bisogna giustificare EA Sports per queste scelte, in quanto ben motivate.
A questo link vi lasciamo la lista completa dei giocatori, in caso vogliate vedere coi vostri occhi i ritocchi apportati e che saranno decisamente d’impatto.
Infine possiamo vedere una breve carrellata di giocatori e valutazioni rispettive, confermate già in questi giorni, in un video postato dall’azienda sui social, che vi lasciamo qui sotto da visionare.

Ricordiamo che FIFA 21 uscirà il 9 ottobre 2020 sulle attuali piattaforme e su next-gen al rilascio previsto intorno a novembre per entrambe le console, grazie anche al trasferimento dei salvataggi da PS4/Xbox One a PS5/Xbox Series X e Series S.

Vi soddisfano queste valutazioni? Cosa avreste cambiato in particolare?

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: | |

Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.




Scrivi un commento