Layers of Fear: il nuovo capitolo girerà su Unreal Engine 5!

Di Alberto "Legend" De Toma
1 Ottobre 2021

Durante il Tokyo Game Show 2021, Bloober Team ha annunciato di star lavorando ad un nuovo capitolo di Layers of Fear, la saga che li ha consacrati alla critica come gli ideatori di una delle serie horror più belle, ma allo stesso tempo disturbanti, degli ultimi tempi.

Inoltre il team polacco ha approfittato dell’evento per mostrare anche un breve teaser trailer in cui è possibile riconoscere la figura del Pittore, l’ignoto protagonista del primo Layers of Fear, in procinto di dipingere una nuova opera seppur perennemente disturbato dalle voci nella sua testa.

I primi due capitoli di Layers of Fear, usciti rispettivamente nel 2016 e nel 2019, riscossero un grandissimo successo da parte di pubblico e critica, contribuendo a far raggiungere al genere horror l’importanza che riveste oggi all’interno del panorama videoludico, e fungendo anche da trampolino di lancio per i ragazzi di Bloomer, che da piccolo studio indipendente sono diventati una realtà sempre più grande all’interno del mondo dei videogiochi, arrivando a sviluppare titoli del calibro di The Medium e Observer.

Per di più Piotr Babiebo, CEO di Bloomer Team, sempre in occasione del Tokyo Game Show 2021 ha rilasciato una intervista ad IGN nella quale ha dichiarato:

“Layers of Fear è stata una vera svolta per noi. Ha aperto la strada per Bloober Team e ha iniziato la nostra rapida crescita, permettendoci di esplorare nuove storie che abbiamo voluto raccontare. Sono davvero contento di poter tornare in questo mondo, con maggiore esperienza e saggezza. Per me era importante fare questo annuncio durante il Tokyo Games Show, perché per molti di noi il Giappone rappresenta la culla dei giochi horror psicologici. Il nostro studio ha anche altri due progetti in lavorazione: uno in produzione, l’altro in pre-produzione.”

Al momento non si hanno altre notizie sui due progetti appena menzionati, tuttavia confidiamo nel grandissimo potenziale di Bloomer Team che fino ad oggi è sempre riuscito nell’intento di fornire ai giocatori delle esperienze folli e ai limiti della realtà.

Vi ricordiamo inoltre che il nuovo Layers of Fear (il cui titolo completo è ancora sconosciuto) è previsto per il 2022.




Cresciuto a "pane e videogiochi", vivo un quarto di frame alla volta. Sono un giocatore eclettico sempre attratto dalle novità, non solo in ambito videoludico, ma anche tecnologico e dell'intrattenimento in generale.




Scrivi un commento