Final Fantasy VII Remake – Le copie potrebbero arrivare prima del day one

Di Andrea "Geo" Peroni
30 Marzo 2020

L’emergenza Coronavirus porta anche a questo: la vostra copia di Final Fantasy VII Remake potrebbe arrivare prima del previsto.

In un tweet pubblicato alcune ore fa da Square Enix, Yoshinori Kitase e Tetsuya Nomura hanno rassicurato i fan occidentali della serie che attendono il gran giorno di Final Fantasy VII Remake, previsto su PS4 il 10 aprile. L’azienda ha voluto confermare non solo che sta facendo di tutto per soddisfare l’intera richiesta, ma anche che alcuni giocatori potrebbero ricevere la propria copia prima del previsto.

Producer e director del progetto hanno ricordato ai fan che, in questo clima di forte incertezza, la compagnia sta facendo di tutto per soddisfare la richiesta, e questo ha spinto Square Enix a iniziare in anticipo la spedizione delle copie di Final Fantasy VII Remake verso l’Europa e l’Australia. Questo non significa che tutti i giocatori riceveranno il gioco nello stesso giorno, ma che con una buona probabilità potreste essere tra i fortunati che lo avranno tra le mani in anticipo.

Per rispetto verso tutti i giocatori, ad ogni modo, Nomura e Kitase chiedono di non cadere nel trappolone dello spoiler, e di non rovinare, qualora entriate in possesso di una copia del gioco, le eventuali sorprese.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento