Warner Bros. segna un record di vendite nel 2015, superando gli altri publisher

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
13 Giugno 2015

Il 2015 è un anno molto profilo per il publisher Warner Bros. Interactive Entertainment.

Infatti dall’inizio dell’anno ha fatto registrare incassi da record, superando tutti le altre case produttrici di videogiochi, tra cui Electronic Arts ed Activison.

Il tutto grazie ai vari titoli di qualità pubblicati fino ad ora e che sono stati molto apprezzati dagli utenti, segnando un aumento delle vendite del 140% nel corso di un anno.

I giochi di Warner Bros. usciti fino ad ora sono stati: Dying Light, LEGO Ninjago: Shadow Ronin, Mortal Kombat X, The Witcher 3: Wild Hunt (negli USA) e va menzionato anche La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor uscito ad ottobre 2014.

Ma il bello deve ancora venire con l’uscita dei seguenti titoli nel corso dell’anno: LEGO: Jurassic World (12 giugno), Batman: Arkham Knight (23 giugno), Mad Max (1 settembre), LEGO Dimensions (27 settembre) e LEGO: Marvel’s Avengers nel Q3 2015.

Inoltre secondo l’analista Liam Callahan, Warner Bros. Interactive è destinata ad aumentare i suoi numeri, con l’arrivo imminente del tanto atteso Batman: Arkham Knight.

Sembra dunque che per il publisher americano, il futuro abbia in serbo risultati ancora più positivi e di successo.

 



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.